Dolore alla tempia destra o sinistra: ecco le possibili cause

Il mal di testa può causare un palpito sordo o un dolore intenso in diverse aree, tra cui la tempia destra o sinistra, la base del cranio e il collo, i denti o persino gli occhi.

I mal di testa sono fastidiosi, ma improbabile che siano sintomi di un problema al cervello, in quanto il cervello e il cranio non hanno terminazioni nervose, quindi non causeranno direttamente dolore. Al contrario, il mal di testa può essere influenzato da una vasta gamma di fattori, dalla mancanza di sonno alla mancanza di caffeina.

Mal di testa alla tempia destra o sinistra

Le cause più gravi di mal di testa che possono verificarsi solo su un lato includono:

– trauma
– aneurisma
– tumori, sia benigni che maligni

Per fortuna, ben più spesso il dolore alla tempia destra o sinistra spesso è causato da fattori come:

– stress
– fatica
– saltare i pasti
– problemi muscolari al collo
– effetti collaterali dei farmaci

Le cause tuttavia sono numerose. Tra le più frequenti troviamo:

Infezioni e allergie

Le allergie possono causare fitte alla testa parte destra. I mal di testa derivanti da infezioni dei seni nasali sono invece il risultato di un’infiammazione, che porta a pressione e dolore dietro gli zigomi e la fronte.

Abuso di farmaci

L’uso eccessivo di farmaci per il trattamento del mal di testa può effettivamente causare mal di testa. Questa è una delle malattie più comuni, che colpisce fino al 5% della popolazione. Il mal di testa da uso eccessivo di farmaci tende ad essere ancora peggiore al risveglio.

Cause neurologiche

I problemi nervosi a volte possono essere fonte di un forte mal di testa e di dolori alla tempia destra o sinistra.

Nevralgia occipitale: i nervi occipitali vanno dalla parte superiore del midollo spinale, lungo il collo, fino alla base del cranio. L’irritazione di questi nervi può causare un dolore intenso, grave e lancinante nella parte posteriore della testa o alla base del cranio. Il dolore dura da pochi secondi a diversi minuti.

Arterite temporale: è causata dall’infiammazione dei vasi sanguigni, comprese le arterie temporali lungo il lato della testa. I sintomi possono includere mal di testa e dolori alla mascella, spalle e fianchi, oltre a cambiamenti nella vista.

Nevralgia del trigemino: questa malattia colpisce il nervo trigemino, che fornisce gli stimoli sensoriali al volto, provocando una scossa grave e improvvisa di dolore da shock sul viso.

Ricordate infine che solo un medico può diagnosticare la causa esatta del vostro mal di testa, quindi se volete sentirvi sicuri, andate a fare una visita per escludere ulteriori complicazioni.