Capo Verde: alla scoperta dell’arcipelago

Capo Verde: le tappe di un viaggio imperdibile

Se state cercando la meta perfetta per un viaggio dinamico ma dai contorni esotici, potremmo avere un suggerimento per voi. Oggi vogliamo parlarvi di Capo Verde, uno stato insulare africano da poter esplorare in lungo e in largo.

L’arcipelago di Capo Verde è da considerare una meta turistica perfetta per la sua versatilità, che permette ai turisti di districarsi tra il blu del mare e il verde dell’entroterra.

Quali sono i posti da non perdere durante un viaggio?

Ecco una guida da seguire in caso di partenza.

Cosa vedere a Capo Verde

Isola di Santiago

Isola di Santiago e la sua Praia sono sicuramente una tappa da non perdere. Tra le cose da vedere in questa parte dell’arcipelago troviamo la Fortezza Reale di San Filippo – dichiarata Patrimonio dell’Umanità – e il Museo Etnografico. Sull’isola di Santiago però si può contare anche su un numero discreto di spiagge da poter raggiungere con i trasporti marittimi.

Isola di Sao Vincente

Se invece intendete rendere la vacanza un’esperienza di divertimento allora la meta giusta è l’isola di Sao Vincente, dove risiede l’intrattenimento serale più esuberante. Qui potrete divertirvi fino a tarda notte e ballare in spiaggia sotto le stelle ogni sera.

Isola di Boa Vista

L’isola di Boa Vista, invece, è quella che consigliamo ai turisti sportivi. Essa è infatti tappa principale per gli appassionati di surf, che trovano qui vento ed onde favorevoli. Boa Vista è anche l’isola meno ventosa di tutte.

Ilha do Sal

Un’altra isola di grande interesse, regalataci dall’arcipelago di Capo Verde, è ovviamente quella di Sal. Questa località si divide tra saline, spiagge dalla sabbia bianca e dune. Consigliamo una visita alla spiaggia di Santa Maria, considerata dall’opinione turistica una delle più belle dell’intera isola.