voli low cost per londra

Famosa per la sua cultura musicale, patria del brit pop, le sue guardie reali e i suoi pub tipici, la capitale britannica è la destinazione perfetta per un viaggio oltremanica. E ci sono molte opportunità per (ri) scoprirla: che sia per uno shopping sfrenato, uno spettacolo teatrale o un festival musicale, per visite culturali o per la movida notturna, la capitale inglese è una delizia per i turisti, il che la rende una città sempre più ambita anche per chi cerca lavoro all’estero.

Ecco alcuni suggerimenti di viaggio con offerte di voli economici per Londra.

Sii flessibile su date e orari

Sembra ovvio, ma non essere fissati su una data di viaggio o vacanza può farti risparmiare un sacco di soldi su un biglietto aereo. Per coloro che prenotano in largo anticipo ciò è abbastanza facile da gestire. Di solito, i prezzi più bassi per Londra si trovano sui voli di febbraio, marzo e settembre. Al contrario, evita i mesi di maggio, luglio, agosto e dicembre, così come durante tutte le principali festività, Natale, Capodanno, Pasqua e così via.

Idealmente, prova a viaggiare fuori stagione perché:

  • I biglietti aerei saranno più economici;
  • Alloggi economici e soprattutto disponibili (puoi risparmiare fino al 50% o anche di più sugli alloggi fuori stagione a seconda del sito, perché non ci sono turisti);
  • Ci saranno anche meno turisti e quindi meno file per le attrazioni da visitare.

Ebbene, fuori stagione, dovrai prestare attenzione alle condizioni meteorologiche per non trovarti in condizioni difficili sul posto. Se stai programmando il tuo viaggio, sarai comunque informato. Il trucco è trovare un equilibrio in tutto questo per trovare biglietti aerei economici!

Acquista il tuo biglietto aereo in anticipo

È il grande dilemma di ogni viaggiatore, acquistare il biglietto aereo in anticipo o no? Nel 2017 è stato condotto uno studio dal sito CheapAir.com su oltre 2 milioni di voli effettuati. L’evoluzione dei prezzi dei biglietti è stata monitorata per un periodo di un anno prima della partenza. I risultati sono quindi i seguenti:

  • Da 1 anno prima della partenza a circa 6 mesi: i prezzi sono per lo più alti e non necessariamente cambiano;
  • Da 6 mesi a 4 mesi prima della partenza, i prezzi iniziano a scendere leggermente. In media, i prezzi scendono ulteriormente dopo;
  • Da 4 mesi a 3 settimane prima della partenza, secondo lo studio, questo è il momento migliore per acquistare i biglietti aerei. È quindi a questo periodo che dobbiamo tenere d’occhio;
  • Meno di 3 settimane prima della partenza, i prezzi aumentano di nuovo, lentamente all’inizio per esplodere nelle ultime 2 settimane. Quindi evita!

Usa i comparatori di volo

I comparatori di volo sono uno degli elementi essenziali per aiutarti a trovare biglietti aerei economici per il tuo viaggio o la tua vacanza. Si tratta di motori di ricerca specializzati nel confronto di diverse compagnie aeree e delle loro tariffe su una tratta e in giorni da te selezionati.

Attenzione però, molte persone commettono l’errore di confondere i comparatori di voli e le agenzie di viaggio online. Per dirla semplicemente, un comparatore di voli non ti venderà nulla e ti reindirizzerà sempre alle agenzie online per acquistare il tuo biglietto.

Tra queste sono molto valide: Skyscanner; Kayak; Momondo.

Partenza da aeroporti secondari

Tutte le grandi città hanno un aeroporto secondario, spesso situato fuori città. La maggior parte delle compagnie aeree low cost partono da questi aeroporti. Le tasse sono quindi molto più economiche e in generale anche i prezzi dei biglietti. Nel caso di Londra, a 60 km dal centro città si trova l’aeroporto Londra Stansted, base principale della compagnia Ryanair.

Fai scali, ore di volo (e qualche volta cambia compagnia)

A volte questa è una buona soluzione. Non esitare a cercare con i comparatori di voli online (Skyscanner, Kayak, Momondo, ecc.) per vedere le differenze di prezzo se accumuli più scali per raggiungere la destinazione desiderata.

Una delle soluzioni che è possibile anche a volte è cambiare compagnia dopo uno scalo. A volte è possibile fare un tratto di viaggio con una compagnia, ritirare i bagagli e viaggiare per il resto del viaggio con un’altra compagnia. Anche questo è vantaggioso dal punto di vista economico.