Biscotti allo zenzero e pan di zenzero: le ricette più golose del Natale

I biscotti allo zenzero sono una vera golosità, e nel periodo natalizio diventano molto ricercati in molti Paesi d’Europa. Mangiati di consueto in Scandinavia, sono apprezzati anche da noi, soprattutto se accompagnati da una fumante tazza di tisana allo zenzero, un buon caffè o un liquore allo zenzero e limone. In alternativa i biscotti allo zenzero vengono anche chiamati pan di zenzero. Ma come si fanno biscotti e pan di zenzero e qual è la loro ricetta? Di seguito trovi ingredienti e procedimento da seguire.

Morbidi o croccanti, il segreto è nelle spezie 

Il pan di zenzero (e i biscotti che si fanno con il suo impasto) è piuttosto morbido. Esistono però anche le versioni più croccanti di biscotti allo zenzero. Quello che è certo è l’ingrediente protagonista: lo zenzero, appunto. Nel pan di zenzero questa spezia piccante si mescola alla cannella, ai chiodi di garofano e alla noce moscata. Nella ricetta originale (nordeuropea o americana) compare anche la melassa, uno sciroppo ricavato dalla canna da zucchero. In Italia questo ingrediente viene sostituito dal miele, che dà un sapore più delicato al pan di zenzero. Il segreto per preparare degli ottimi biscotti allo zenzero o pan di zenzero è quello di differenziare. Cannella e chiodi di garofano, ad esempio, non possono mai mancare, mentre spezie come noce moscata, cardamomo e coriandolo sono un tantino più ricercate. Per quanto riguarda il miele, poi, meglio sceglierlo millefiori o di arancia per i biscottini croccanti, mentre per il pan di zenzero morbido si può optare per un miele di castagno o di acacia. L’aggiunta di scorzette di arancia o di limone, infine, contribuirà a dare un tocco agrumato che non guasta mai.

La ricetta: ecco come si preparano i biscotti allo zenzero

 Va detto che sono tantissime le varianti tra gli ingredienti per la preparazione dei biscotti allo zenzero. C’è chi usa più o meno zucchero, chi il miele e chi la melassa, chi meno o più farina e così via. Qui indicheremo una ricetta-tipo, che può servire a preparare 30 biscottini circa.

Ecco gli ingredienti: 250 grammi di farina di tipo 00 (o di riso); 1 uovo; 100 grammi di zucchero (bianco o scuro di canna); 100 grammi di burro norvegese; 70 grammi di miele a scelta; 1 cucchiaino di zenzero in polvere; 1 cucchiaino di cannella; 1 pizzico di noce moscata; mezzo cucchiaino di chiodi di garofano; mezzo cucchiaino di bicarbonato; un pizzico di sale.

Preparazione: Versa miele, zucchero, spezie e burro in una pentola ed accendi a fuoco basso. Appena lo zucchero e il burro si sono sciolti spegni il fuoco e aggiungi il bicarbonato. Dopo circa un quarto d’ora prendi una ciotola e versa la farina, sale e il composto della pentola. Amalgama ed inserisci l’uovo. Appallottola il tutto e avvolgi in carta pellicola: in frigo per due ore. Dopo stendi il composto e ritaglia la forma dei biscotti con delle formine. Cuoci in forno a 170-180 gradi per 10-15 minuti. E buon appetito!