dolci-cioccolato

Uno degli ingredienti cardine della pasticceria italiana è il cioccolato. Spesso quando si pensa a questo dolcissimo ingrediente viene in mente la Svizzera, con le sue grandi fabbriche e marchi storici.

Eppure, anche il cioccolato italiano ha una storia di tutto rispetto che vale la pena conoscere. Alla luce di quello che racconteremo sarà più facile capire perché si consiglia sempre di usare cioccolato made in Italy per le proprie ricette dolci.

Il cioccolato italiano: storia

Perugia, Modica, Torino: sono queste le città italiane del cioccolato per antonomasia ed è qui che nasce e si sviluppa la lunga tradizione di questo ingrediente così prezioso e così gustoso.

Il cioccolato raggiunse l’Italia dalla Spagna. Nello specifico, grazie alla duchessa Caterina moglie spagnola di Emanuele Filiberto, questo ingrediente arrivò direttamente a Torino dove nacque la prima cioccolateria italiana.

Un primato, quindi, molto gustoso. E fu sempre qui, nel 1700, che venne inventato il primo cioccolatino, così come il bicerin una bevanda calda a base di caffè e cacao.

E il famoso gianduiotto? Nel 1826  Caffarel, marchio storico del cioccolato di qualità, iniziò a produrre cioccolato solido per poi arrivare dopo circa 30 anni alla produzione della pasta gianduia e all’iconico gianduiotto che oggi tutti amano. Del resto, per la produzione di questa bontà si poteva utilizzare un altro prodotto autoctono: le nocciole delle Langhe, che sono tra le migliori presenti in Italia e non solo.

Le prime tavolette di cioccolata nacquero, invece, in Sicilia. Anche qui era forte l’influenza spagnola e, in particolare, a Modica veniva molto apprezzato il cacao e il cioccolato.

Così dei mastri cioccolatai si ingegnarono dando vita alla prima tavoletta di cioccolato realizzata con la lavorazione a freddo del cioccolato. La pasta di cacao veniva lavorata a 35 gradi così da consentire ai cristalli di zucchero di sciogliersi solo in parte e non del tutto.

Un’invenzione che in pochissimo tempo conquistò il cuore di tutti, così da rendere il cioccolato sempre più un prodotto made in Italy.

Ad oggi tantissimi sono i dolci al cioccolato che fanno parte della nostra tradizione e che vengono riprodotti anche in tutto il resto del mondo. La cucina italiana, dalle ricette di primi e secondi a quelle dei dolci, è un punto fermo in qualsiasi parte del mondo.

Un altro grande esempio di prodotto italiano a base di cioccolato famoso nel mondo è la Nutella. La crema alle nocciole e cacao di Ferrero ha fatto letteralmente il giro del globo e viene oggi venduta in tutte le nazioni e amata da tutti, grandi e piccini. Si tratta di un prodotto versatile e dolcissimo, entrato nell’immaginario collettivo proprio come una coccola per colazione o per merenda. Il famoso pane e Nutella è diventato un vero e proprio simbolo a cui è difficile rinunciare, in Italia così come all’estero. Un baluardo dell’italianità nel mondo, come anche i baci Perugina, simbolo d’amore e di dolcezza.

Che si tratti di torte, gelati, praline, il cioccolato italiano è utilizzato e apprezzato in diverse varianti.