Balanite, ecco come curare l’infiammazione del glande

La balanite è un’infezione che può mettervi a disagio, poichè colpisce una delle aree più sensibili del corpo: il glande. Ma può essere trattata, ed è spesso facile prevenirla.

È possibile avere la balanite a qualsiasi età. Le persone circoncise è probabile che lo capiscano, ma chi ha il prepuzio al suo posto dovrà fare molta attenzione al glande.

Le cause

Se non si mantiene la zona pulita, aumentano le possibilità di contrarre la balanite. Occorre usare un sapone delicato, perché le sostanze chimiche aggressive possono irritare la pelle del glande e innescare la balanite.

Può anche verificarsi come conseguenza del diabete, quando non viene tenuto sotto controllo, o come effetto collaterale di alcuni farmaci prescritti per il trattamento del diabete di tipo 2.

Anche i batteri possono causare la balanite: assicuratevi di mantenere pulito il pene tutti i giorni. Può anche essere causata da un tipo di artrite nota come artrite reattiva o sindrome di Reiter, che può colpire anche le articolazioni e gli occhi.

I sintomi

I sintomi più comuni della balanite includono arrossamento, irritazione, indolenzimento e infiammazione del glande. Può variare da una piccola chiazza di rossore confinata, a una parte della superficie della pelle del glande, fino a tutto il glande che diventa rosso, gonfio e doloroso. A volte c’è uno scarico denso e pesante che viene da sotto il prepuzio.

In casi di balanite potrebbe essere impossibile tirare indietro il prepuzio. Si potrebbe anche avere dolore o fastidio durante la minzione.

Come curare la balanite

Una volta diagnosticata la balanite, il medico prescriverà o raccomanderà un trattamento per guarire, il quale dipenderà da ciò che ha scatenato la malattia. Di solito i farmaci sono sotto forma di crema o unguento. Il medico potrebbe prescrivere poi:

– Antibiotici per balanite batterica, in pillole o in crema.
– Crema antimicotica, in caso di balanite da candida.
– Creme steroidee, che possono alleviare la balanite causata dalle malattie della pelle.

Se il problema non viene trattato, potreste avere complicazioni come:

– Restringimento dell’apertura attraverso la quale l’urina lascia il corpo, chiamata stenosi uretrale
– Ritenzione urinaria
– Un riflusso di urina verso i reni, noto come reflusso vescico-ureterale

Se il problema peggiora, c’è la possibilità che dobbiate essere circoncisi per trattarla in via definitiva.

Come prevenire la balanite

Occorre fare uno sforzo in più per mantenere pulite le vostre zone intime: tirate delicatamente indietro e pulite sotto il prepuzio con acqua tiepida. Utilizzate un sapone delicato e asciugate completamente l’area. Ripetete questi passi ogni giorno, proprio come lavate i denti o il viso.