Come cambiare lavoro senza rinunciare immediatamente all’occupazione attuale

In questo periodo di forte incertezza economica moltissime persone iniziano a valutare di cambiare il proprio lavoro.

I motivi possono essere molteplici: dalla ricerca di un salario più alto alla riduzione della lontananza da casa, passando per l’orario che permetta di godersi la famiglia e i figli.

Se vi trovate in questa condizione è molto difficile cambiare lavoro: le vostre giornate, oltre il vostro impiego, sono ricche di impegni e non è proprio possibile licenziarsi e mettersi alla ricerca del nuovo impiego, in quanto, molto probabilmente, rischiereste di avere delle sofferenze a livello economico.

All’interno di questo breve articolo scopriremo insieme alcuni consigli utili per trovare un nuovo impiego, senza rinunciare immediatamente alla vostra occupazione attuale.

 

Il primo passo da compiere: il curriculum e le offerte di lavoro

Se lavorate da tanti anni all’interno della stessa azienda, è possibile che il vostro curriculum vitae non sia aggiornato.

Prima di iniziare a cercare un nuovo lavoro, è molto importante redigere un CV aggiornato, in modo da poter inserire tutte le esperienze e le competenze acquisite durante il vostro ultimo impiego.

Se siete un po’ dinamici con l’utilizzo del pc, vi consigliamo di sfruttare il modello di curriculum Europass per creare il vostro curriculum, in modo da avere un documento aggiornato e al passo con i tempi, molto apprezzato dalle aziende.

Una volta terminato, è il momento di inviarlo alle aziende. Questa pratica può essere svolta anche a tarda sera, al termine dei vostri impegni lavorativi e familiari, senza rinunciare a nulla.

Per candidarvi avete normalmente due strade.

La prima è quella di individuare su Google le aziende entro un certo raggio da casa vostra che si occupano del settore in cui siete esperti. Nella sezione contatti potrete scrivere loro e inviare il vostro curriculum e la vostra lettera di presentazione.

Altra strategia vincente è quella di iscriversi ai portali dove le aziende cercano dipendenti. I migliori sono Indeed, Subito e Monster.

Qui potrete caricare il vostro curriculum digitale e candidarvi per tutte le offerte di lavoro disponibili per l’area geografica da voi preferita e per la posizione lavorativa che ritenete più adatta a voi.

 

Come posso candidarmi per un ruolo nel quale non ho esperienza?

Potrebbe capitare che vi troviate nella situazione in cui volete cambiare completamente mansione e settore. Ad esempio, se avete lavorato per 10 anni in cassa in un supermercato svolgendo il turno serale e volete iniziare un lavoro come impiegata amministrativa in un’azienda che vi dia un orario di lavoro più stabile e semplice da gestire.

Alcune aziende cercano anche nuovi dipendenti senza esperienza, da poter formare in sede, ma le possibilità di trovare subito lavoro sono abbastanza remote, specialmente se avete già superato i 35 anni.

Il consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di frequentare un corso di formazione, gratuito o a basso costo, che possa fornirvi le competenze di cui avete bisogno per cambiare mansione e settore.

A tal proposito vi consigliamo di leggere questo articolo molto interessante in merito ai corsi di formazione per acquisire competenze lavorative differenti, molto richieste sul mercato. Vi possiamo anticipare che ci sono moltissimi corsi di formazione che potrete seguire da casa on demand, riuscendo così a conciliare la vostra giornata e i vostri impegni con la formazione necessaria per riuscire a cambiare impiego.