Presentato il premio ” Le Ragioni della Nuova Politica”

//   1 dicembre 2011   // 0 Commenti

iannone nespoli

Nella suggestiva cornice di Sala Vanvitelli dell’Avvocatura generale dello Stato in Roma si è celebrata la IX edizione delsara iannone1 300x198 Premio “Le Ragioni della Nuova Politica” presieduta da Sara Iannone, presidente dell’Associazione culturale ‘’L’Alba del Terzo Millennio’’.

La cerimonia di premiazione “Le Ragioni della Nuova Politica”che ormai da anni catalizza l’attenzione dei media e delle Istituzioni ha visto la partecipazione dei piu’ autorevoli esponenti del mondo della cultura, dello spettacolo, dell’economia e della politica, grazie in particolare alla capacita’, personalita’ e influenza di Sara Iannone nell’ organizzare un evento di così alto valore.

A condurre l’edizione 2011 del Premio le splendide Maria Giovanna Elmi, Camilla Nata e Rosanna Vaudetti con il saluto, in apertura, di Ignazio Francesco Caramazza, Avvocato generale dello Stato.

L’evento è stato l’occasione per la presidente Sara Iannone di ribadire il Premio ‘’Le Ragioni della Nuova Politica’’ come ‘’riconoscimento di quella passione politica ineluttabile che trascende l’esercizio del potere, l’attivita’ di governo della cosa pubblica per alimentare quella naturale inclinazione a sondare i molteplici aspetti della vita pubblica, quella riflessione che attraversa, coinvolge e muove ciascuno di noi e che si manifesta attraverso il modo in cui un uomo veve concretizzando i principi ed i valori su cui si basa’’. Questa consapevolezza e’ la dimensione politica dove l’associazione ‘’L’Alba del Terzo Millennio’’ colloca il significato del suo premio che proprio Sara Iannone ha fortemente voluto e fondato.

Il presidente Sara Iannone ha sottolineato inoltre l’importanza di riavvicinare i giovani all’impegno politico anche esaltando l’esempio di quanti hanno impegnato la propria vita e la propria professionalità per contribuire alla crescita sana del nostro Paese, esattamente come è nell’intento del Premio.

I premiati hanno ricevuto uno splendido trofeo di bronzo, raffigurante la Colomba della Civilta’ realizzato dal maestro Enzo Carnebianca.  Il primo a ritirare il premio Raffaele Ferrara, direttore generale dell’Aams (Amministrazione autonoma dei Monopoli di Stato), poi, Natalino Irti avvocato e docente di Diritto civile all’universita’ ‘’La Sapienza’’ di Roma, Antonio Mastrapasqua, presidente dell’Inps, Paolo Nespoli, astronauta, Francesco Pizzetti, presidente dell’Autorita’ Garante per la Privacy, Alfonso Quaranta, presidente della Corte Costituzionale, Cesare San Mauro, docente di Diritto dell’Economia all’universita’ del Salento, Elisabetta Serafin, segretario generale del Senato,infine Giorgio Starace, ambasciatore d’ Italia negli Emirati Arabi Uniti. A ritirare i premi del Maestro d’orchestra Riccardo Muti e di Anna Maria Tarantola, vicedirettore generale della Banca d’Italia, assenti per motivi professionali, i rispettivi collaboratori.

 

La cerimonia si e’ poi conclusa con un ricco e prelibato buffet a cui tutti gli ospiti hanno aderito piacevolmente.

Come ogni anno , anche l’edizione 2011 del premio ‘’ Le Ragioni della Nuova Politica’’, ha ricevuto il patrocinio di tutte le massime istituzioni e la Medaglia Speciale conferita dal Presidente della repubblica, quale premio di rappresentanza.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *