i-segreti-della-corsa-perfetta-secondo-i-guru-del-running

La corsa è la migliore attività di fitness per mantenersi in forma, aumentare la resistenza e la performance. Fin qui è tutto chiaro, ma per una corsa perfetta i guru del running sostengono che ci sono delle strategie da adottare per migliorarsi e quindi dare il meglio di sé durante la corsa. Ecco i segreti per una corsa perfetta secondo i guru del running.

Fare uno spuntino prima della corsa – Mangiare prima della corsa è fondamentale per dare energia al corpo. E’ sufficiente uno spuntino composto dai 15 ai 25 gr di carboidrati prima di una corsa, che possono consistere in mezza banana, un bicchiere di succo d’arancia, abbastanza per frenare l’attacco di fame. Una corretta e sana alimentazione, opportunatamente bilanciata, è indispensabile per fornire al corpo il carburante necessario per correre.

Bere liquidi a sufficienza – I liquidi sono necessari per evitare la disidratazione. Per una corsa di circa un’ora e a bassa intensità basta assumere circa 20 cl di liquidi, che corrisponde a un bicchiere d’acqua. La disidratazione va sempre evitata perché compromette l’efficacia dell’allenamento.

Accorciare la falcata – Accorciare la falcata, aumentando aiuta a correre in modo più efficiente e a spostare l’appoggio verso l’avanpiede evitando il pericolo di infortuni.

Rilassare la parte alta del corpo – Rilassare i muscoli di braccia e spalle porta benefici notevoli. Invece, i muscoli addominali e dorsali vanno sempre allenati con esercizi specifici al core, che assicura equilibrio e controllo alla corsa.

Guardare dritto durante la corsa – E’ importante mantenere lo sguardo focalizzato davanti per correre senza avvertire la distanza percorsa. Pare che darsi degli obiettivi da raggiungere dia l’impressione di accorciare le distanze più corte e anche di sentire meno fatica.

Curare l’abbigliamento – Aver cura di indossare abbigliamento tecnico che favorisce lo smaltimento e l’evaporazione del sudore in eccesso. In questo modo la pelle è sempre asciutta e si mantiene nella condizione ideale per il bilanciamento termico. Evitare di svestirsi troppo visto che durante la corsa la temperatura percepita è sempre 10°C superiore a quella effettiva.

Indossare le scarpe giuste – Scegliere scarpe da running comode e adatte alla corsa garantisce un appoggio migliore e protegge dai traumi causati dal carico a cui viene sottoposto il fisico. Le scarpe vanno sempre sostituite quando iniziano a cedere, per evitare di provocare danni alle gambe. Chi corre spesso per lunghe distanza deve scegliere scarpe da running super leggere per evitare di caricare troppo il piede.

Correre in compagnia – Avere una compagnia durante la corsa stimola a dare il meglio nelle prestazioni e aiuta a migliorare anche il passo. Chiacchierando del più e del meno si corre meglio e più spensierati.

Riposarsi per affrontare meglio la corsa – Un po’ di riposo è alla base di ogni programma di allenamento. Alternare dunque dei giorni di riposo ai giorni di corsa per avere la carica necessaria per affrontare l’allenamento nel pieno delle proprie energie. Durante il riposo il corpo recupera le energie perdute e poi è pronto a mettersi in gioco.