come-scegliere-lo-stile-del-matrimonio-perfetto-abiti-inviti-decorazion-i-e-loc

Scegliere lo stile e il genere di matrimonio che si desidera è la prima importante decisione da prendere: attorno all’immaginario creato ruoteranno tutte le altre scelte, per gli abiti, gli inviti, le decorazione e la location. Come fare? Ecco qualche gioco e strategia!

Brainstorming di coppia

Sebbene i fidanzati siano di solito meno interessati a fiori e decorazioni, il matrimonio è la celebrazione di una coppia, non solo della sposa. Ragionate insieme su cosa parla di voi come coppia: un viaggio?, un luogo o un evento?, l’attaccamento alle famiglie?, i vostri bambini? Scrivete le idee, le cose che vi accomunano e iniziate da quelle per decidere il tema.

Ignorate i canoni

Non è detto che vi rispecchiate al 100% negli stili preconfezionati dei matrimonio: vintage, shabby, country, eccetera. Create una festa che parli di voi, con originalità e personalità! Rimarrà decisamente più impressa nella memoria degli invitati e nei vostri ricordi di una festa preconfezionata e standard.

Potete fare ricerca online, per esempio su Pinterest: le idee di decorazione saranno davvero migliaia! Quel che conta è non fissarsi troppo su una sola proposta, ma variare, sperimentare, confrontare.

Scegliete per voi

I protagonisti della festa sarete voi: è fondamentale che le vostre decisioni vengano prese in libertà, fidandovi del vostro gusto senza condizionamenti esterni. A volte è difficile opporsi alla famiglia di origine, specie se è lei a pagare per la cerimonia, gli abiti o gli addobbi: se volete creare un evento memorabile, però, dovrete mettervi al primo posto e pensare ai vostri gusti in libertà.

Sfruttate le conoscenze di un wedding planner

Il wedding planner è l’esperto di organizzazione dei matrimoni. La sua figura si occupa si accompagnarvi in tutte le decisioni, proponendo anche soluzioni creative a cui potreste non aver pensato da soli. Fidatevi del suo gusto e della sua esperienza, specie se non riuscite a decidervi in modo definitivo! Magari riuscirà a trovare un’idea innovativa che possa mettervi d’accordo in modo perfetto per regalarvi la festa che sognate.

Abbinare tutto?

Non è indispensabile che ogni minimo dettaglio sia abbinato con l’altro. Magari i vostri gusti per l’abito sono molto diversi da quelli per la decorazione, per quanto possiate amarla. Cercate piuttosto un fil rouge, un elemento conduttore che leghi gli elementi. La soluzione più facile è il colore: un piccolo dettaglio riportato in tutti gli elementi di decorazione terrà tutto insieme in modo semplice e grazioso. In alternativa potete pensare ad altri fili conduttori che volete rendere un po’ protagonisti delle decorazioni (un fiore, una fantasia che si ripete, una stagione dell’anno declinata in vari modi).