Case in legno da giardino: un’idea per rendere ecosostenibili anche i box in esterno

Sappiamo quanto le case in legno, prefabbricate o meno, siano entrate ormai nell’utilizzo corrente anche in Italia. Il successo della bio-edilizia, infatti, diventa sempre più grande, via via che si comprendono tutti i vantaggi di un fabbricato eretto con materiali ecosostenibili. Basso impatto ambientale, resistenza antisismica ed antincendio, oltre ad un’ottima impermeabilizzazione sono pregi che possono essere applicati anche alle casette in legno da giardino, così da abbracciare una scelta abitativa ecologista a 360 gradi.

Cosa sono le case in legno da giardino: dai box per utensili ai garage esterni

 Una casa in legno da giardino di solito si trova all’esterno dell’abitazione principale, e ne riprende tutte le strutture tipiche di costruzione. In alternativa può però essere costruita con uno stile completamente diverso. Può trattarsi di un box per utensili, tipo deposito, oppure di un laboratorio di falegnameria. Ancora, una casetta in legno da giardino può essere adibita a dependance, o rifugio per i nostri animali domestici. Può essere un box per cavalli, o un chioschetto per bar e stabilimenti balneari. Un gazebo, da utilizzare in giardino nella maniera più classica. Infine, le casette in legno da giardino possono essere adibite anche ad ampi garage.

I vantaggi di una casa in legno da giardino

 I vantaggi della costruzione di una casa in legno da giardino, in concomitanza con la casa principale o eseguita successivamente, sono gli stessi di tutte le case in legno, e in generale della bio-edilizia. Si costruiscono cioè con facilità e in poco tempo, a patto che la loro costruzione venga affidata a professionisti seri e competenti. In un lasso di tempo prolungato consentono inoltre un investimento in denaro di tutto riguardo, visto che economicamente risultano più convenienti. Alla lunga infatti, a parità di costo con una costruzione in calcestruzzo, richiedono molte meno spese di manutenzione, in particolar modo se il lavoro iniziale è stato eseguito in maniera impeccabile.

 Come scegliere la casetta in legno più adatta alle proprie esigenze

 Una volta che si è deciso di acquistare una casa in legno da giardino, occorre effettuare delle scelte anche sulla loro tipologia. Come accade per le abitazioni principali, infatti, anche le case in legno da giardino sono una diversa dall’altra, e create per rispondere alle esigenze di ciascuno. Ovvio che se stiamo cercando un box per dei cavalli non avremo le stesse necessità che chiederemo per un garage, e così via.

 Quali sono i prezzi

Per quanto riguarda i prezzi, il range di scelta è davvero molto ampio. Si va dai 200, 250 euro delle casette per animali, ai 700- 1200 per i chioschetti, ai 3 mila di alcuni box e gazebo, fino ad arrivare ai 5-6 mila euro per i garage in legno più ampi.

Gli accessori da aggiungere al modello basic

 Soprattutto se ci si affida a soluzioni prefabbricate, le case in legno da giardino costituiscono una scelta versatile e mai piatta, visto che al modello basic possono essere aggiunti tanti accessori per completare la struttura. Tra questi possiamo ricordare le grondaie, le porte basculanti per facilitare gli accessi, le tegole bituminose di tipo canadese, le terrazze in legno adattabili, le verande nello stile che si preferisce, ed altri accessori, tutti realizzati in legno resistente all’umidità e alle temperature. Di solito infatti vengono impiegati legni da abete nordico, acero canadese, oppure legno di quercia, carpino e castagno, che garantiscono un’ottima tenuta e durabilità nel tempo.