Cosa si deve sapere in merito all’arredo di un bagno moderno? Sappiamo bene che tantissime persone, in questo momento, si stanno ponendo questa domanda ed è utile dare qualche risposta utile. Quando si parla di arredamento i suggerimenti sono sempre bene accetti.

Dopo aver parlato in generale delle ultime tendenze per l’arredamento bagno, è importante approfondire il trend del momento. L’arredamento moderno, infatti, va molto di moda e non solo per il bagno, ma per tutta la casa.

Arredare un bagno moderno

Vediamo, quindi, come arredare un bagno moderno in piena regola. Un bagno moderno è un bagno di tendenza, che segue le mode ma senza rinunciare a essere funzionale e comodo da utilizzare.

Il primo consiglio è scegliere sanitari moderni e arredi in linea. Ecco, quindi, che i sanitari sospesi sono la soluzione migliore per uno stile trendy, così come lo sono i mobili dalle forme e dalle finiture moderne.

Un altro consiglio per rendere il proprio bagno quanto più cool possibile è quello di scegliere dei sanitari con finiture opache. Ricordiamo, infatti, che non esiste solo la ceramica bianca e lucida, ma oggi c’è molta più scelta. Wc e bidet possono diventare, se lo si desidera, colorati e opachi: dei veri e propri complementi d’arredo a tutti gli effetti, da abbinare ai mobili, alle piastrelle, al pavimento e così via.

Per quanto riguarda i rivestimenti delle pareti di un bagno moderno si deve prestare molta attenzione. Quali piastrelle scegliere? Devono andare su tutto il muro? E la carta da parati? Fermo restando che le zone che possono essere colpite da schizzi dovrebbero sempre essere protette con delle piastrelle, da scegliere in base al proprio gusto, la carta da parati in bagno non è del tutto fuori luogo. Anzi. Le ultime tendenze ci dimostrano il contrario. Va da sé che deve trattarsi di una carta da parati creata ad hoc per il bagno. La carta da parati da bagno deve essere innanzitutto idro-repellente e anche anti-umidità, altrimenti si rischia di trovarsi con delle macchie di umido in tutta la stanza.

Ma questi non sono gli unici elementi da prendere in considerazione quando si parla di arredo bagno moderno. Un altro comandamento da seguire alla lettera è quello di non creare un’accozzaglia di elementi che possono essere assolutamente cheap e per nulla moderni o eleganti. Un effetto da sconsigliare è anche quello vintage. Sebbene sia molto in auge, non ha nulla a che vedere con il moderno ed è per questo che si consiglia di non mixare elementi antichi con quelli più di tendenza.

Anche la luce è importante in un bagno moderno. Il consiglio è quello di mettere da parte i vecchi faretti. Si tratta di un sistema di illuminazione abbastanza obsoleto. Meglio optare per un sistema decisamente più moderno e studiato in base alle esigenze.

Un lampadario dalle forme moderne è quello che si dovrebbe scegliere per un bagno arredato secondo le ultime tendenze.