noleggio-moto

Il noleggio della moto può essere una soluzione ottimale per muoversi agilmente all’interno di un contesto cittadino.

Come fare per noleggiare una moto? Ti basterà stipulare un contratto di noleggio a breve o a lungo termine presso un noleggiatore online oppure una società fisica specifica, scegliere il modello, pagare il preventivo stipulato e lasciare una garanzia a favore del noleggio.

Vediamo nello specifico tutto quello che c’è da sapere sul noleggio della moto.

I principali vantaggi del noleggiare una moto

Le motivazioni per il quale è vantaggioso noleggiare una moto sono veramente molti: per esempio, può esserci un’esigenza lavorativa, spostandosi agilmente all’interno dei trafficati contesti urbani, per delle brevi vacanze, come per esempio i weekend fuori porta o un viaggio di qualche settimana, oppure per provare direttamente una moto che si vorrebbe acquistare successivamente, in modo da valutare l’investimento e le sue principali caratteristiche. Anche l’esame di guida alla Motorizzazione può essere un’utile occasione per noleggiare una moto.

Quello che c’è da sapere sul noleggio di una moto

Il costo del noleggio di una moto dipende dalla durata di quest’ultimo, ossia a lungo oppure a breve termine; per questo motivo è necessario un preventivo iniziale per poter comprendere quale sarà il prezzo totale del noleggio.

Un altro aspetto da non tralasciare è certamente quello dell’assicurazione: nella maggior parte dei casi il costo del noleggio stesso comprende già l’assicurazione RC moto e le eventuali garanzie in caso di incendio, furto e soccorso stradale. Nel caso in cui, da contratto, si ritiene necessaria un’ulteriore assicurazione per la sicurezza stessa del noleggiante, si può aggiungere a totale discrezione del cliente.

Qualsiasi assicurazione si ottenga, prima di cominciare a utilizzare la moto noleggiata sarà cura del cliente osservare attentamente le condizioni della moto e segnalare alla società di noleggio eventuali incongruenze o problematiche relative ad essa, escludendo così degli addebiti indesiderati e immotivati a fine noleggio.

Carburante e chilometraggio di una moto noleggiata

Solitamente, il chilometraggio di una moto a noleggio non ha limiti, ma per evitare costi aggiuntivi è bene informarsi, infatti, alcune aziende di noleggio dispongono di un limite di chilometri da rispettare, obbligando a una penale laddove si sfori al momento della riconsegna del veicolo stesso.

Discorso diverso, invece, per quanto riguarda il carburante: alla consegna del mezzo noleggiato si ha di norma il serbatoio pieno, oppure offrono il pieno presso un distributore convenzionato ad essi, ma non sono rare le società che, nel momento della riconsegna, considerano il consumo del carburante e che addebitano il rabbocco.

La scadenza del noleggio di una moto

Finito il periodo di noleggio della moto, la riconsegna del veicolo deve avvenire obbligatoriamente entro il termine della scadenza stipulata: in caso di mancata riconsegna nei tempi prestabiliti verrà applicata una penale.

La riconsegna della moto, previa consultazione, potrà essere effettuata anche presso luoghi diversi rispetto al ritiro, ma per questa opzione potrebbe essere applicato un costo aggiuntivo. Il mezzo noleggiato verrà attentamente esaminato per verificare eventuali danni, e nel caso in cui non ci sia nulla da segnalare verrà sbloccata la cauzione e si potrà finalmente concludere il noleggio.