guida-di-ischia-le-attrazioni-più-importanti

Guida di Ischia: le attrazioni più importanti

Se quest’anno avete pensato ad una vacanza dai contorni italiani, allora forse potrebbe interessarvi una guida di approfondimento su Ischia. Di sotto, le attrattive più belle dell’isola.

Cosa vedere ad Ischia

Spiagge e stabilimenti termali

La vera risorsa di Ischia sono le spiagge – che assieme alle terme – ricoprono metà dell’offerta turistica locale. A proposito di terme, l’isola è sede di tantissimi parchi termali che vi consigliamo di prendere in considerazione per un soggiorno di relax.

Per quel che riguarda le spiagge, suggeriamo invece di far visita a quella di Citara, dei Maronti e di Baia Sorgeto.

Sant’Angelo

Sant’Angelo è quel luogo dove si annida e viene fuori tutta quanta la magia di Ischia. Nel piccolo borgo di pescatori, ricco di colori e angoli di interesse paesaggistico, è possibile fare un bagno rilassante o fermarsi a vivere la parte più chic dell’isola.

Lacco Ameno

Il Lacco Ameno è una delle zone più interessanti per quel che riguarda la movida notturna, un’area comunale di cui tener conto per il pernottamento. Soggiornare qui vuol dire infatti avere accesso a tante spiagge e godere di un’ampia proposta turistica.

Forio

Anche Forio è da considerare per il pernottamento. Qui si trovano le spiagge più belle dell’isola, come Citara e la Baia di Sorgeto.

Castello Aragonese

Sullo sfondo di ogni cartolina di Ischia si erge il Castello Aragonese, che è il monumento capo dell’isola. Questo forte, costruito nel XIII secolo, è un’opera architettonica molto interessante e simile per certi versi al Maschio Angioino napoletano.

Ischia Ponte

Il Castello Aragonese si eleva su Ischia Ponte, un borgo molto carino di cui vi suggeriamo di approfondire la conoscenza. Tra negozietti di souvenir e bar, la zona è diventata un centro di aggregazione turistica.