3 accessori professionali per la cucina che sono diventati must have

Dedicarsi alla cucina e preparare ricette sempre diverse, scoprire nuovi sapori e sperimentare insolite combinazioni è ormai una pratica sempre più apprezzata sia dagli uomini, sia dalle donne.

Che la passione per il cibo sia uno dei nuovi trend è evidente anche da alcuni accessori professionali che, dalle cucine degli chef, sono entrati a far parte della dotazione casalinga.

Ecco quali sono gli articoli più richiesti.

Abbattitore: che cos’è e perché è utilizzato

L’abbattitore è uno strumento che consente di raffreddare i cibi portandoli a temperature molto basse in poco tempo, anche fino a -40°. Questa tecnica permette non solo di conservare meglio e più a lungo i cibi, ma anche di far si che i sapori rimangano inalterati, grazie alla micro-cristallizzazione, evitando la proliferazione di batteri e patogeni.

Utilizzando l’abbattitore, quindi, è possibile anche consumare alimenti come il pesce crudo che potrebbero nascondere dei rischi per la salute se non perfettamente conservati a basse temperature.

Tartare e carpacci, ma anche piatti ispirati alla cucina giapponese, come il sushi e il sashimi, sono sempre più apprezzati e, per questo l’abbattitore è diventato uno degli accessori più richiesti anche nelle cucine domestiche. Per saperne di più, puoi dare uno sguardo qui:https://www.projectfood.it/abbattitore-temperatura-come-funziona/

Accessori per la cucina sous vide

Decisamente interessante è la cucina sous vide, un termine francese che indica un metodo di cottura sottovuoto molto amato dai vari chef, ma oggi anche da tanti appassionati di cucina che amano dilettarsi nella creazione di piatti sempre nuovi stando ai fornelli di casa.

Questa tipologia di cottura è perfetta per realizzare pietanze gustose e morbide, sia salate, sia dolci, grazie alle basse temperature, solitamente comprese tra i 50° e i 100°.  Per questo motivo, l’ aspetto, il sapore e il colore dei cibi rimangono praticamente inalterati. Inoltre, la cottura sous vide è indicata anche per preservare il contenuto nutrizionale dei cibi e, quindi, per realizzare piatti salutari, ricchi di vitamine e minerali e facilmente digeribili.

Carne, pesce, uova, legumi e verdure possono essere cucinate con la tecnica sous vide, utilizzando appositi sacchetti e alcuni accessori, dal forno con questa funzionalità ai roner da cucina, degli stick dotati di un termostato per mantenere costante la temperatura.

Estrattore, dal bar alla cucina di casa

L’attenzione per la propria salute e l’interesse per la preparazione di piatti e bevande gustose e ricche di nutrienti è aumentato negli anni e, non a caso, l’estrattore è entrato a far parte degli accessori da tenere in cucina.

Rispetto alla centrifuga, i succhi ottenuti con l’estrattore conservano le proprietà dei cibi anche per 48 ore e, poiché il processo di spremitura viene fatto a freddo, anche i nutrienti come enzimi e vitamine rimangono inalterati.

Gli scarti sono ridotti al minimo e la resa è migliore, quindi, il quantitativo di liquido ottenuto è decisamente maggiore rispetto alle centrifughe e ciò permette anche una notevole risparmio economico.

Mentre prima gli estrattori erano presenti solo nei bar, oggi si possono trovare tanti modelli adatti a un uso casalingo per preparare estratti rinfrescanti, salutari e sempre diversi per la colazione o per una piacevole pausa durante la giornata.