Yara. Identificata la donna di Clusone, non è la madre di “Ignoto 1″

//   2 maggio 2014   // 0 Commenti

Yara Gambirasio notizie di oggiBattuta d’arresto sulle indagini dell’omicidio di Yara Gambirasio. Era già stata identificata e controllata dagli inquirenti la donna di Clusone, 46 anni, che secondo alcune voci avrebbe avuto un figlio dopo una relazione clandestina con un conducente di pullman. Ossia il mestiere di Giuseppe Guerinoni, l’autista di Gorno morto quindici anni fa e indicato dal dna padre naturale di “Ignoto 1″, l’assassino di Yara. La donna anche in passato era già stata oggetto di segnalazioni e rintracciata dagli inquirenti ma le indagini non avevano portato alcun esito. Nessuna nuova pista dunque, come si era sperato. Dopo questo nuovo vicolo cieco, agli inquirenti non resta che continuare a cercare la madre biologica dell’assassino indagando a fondo la vita privata di Guerinoni e mettendo sotto la lente di ingrandimento il passato delle abitanti della valle, alla ricerca di una possibile relazione clandestina nella speranza che un test del dna possa dare la risposta che da tre anni e mezzo si sta cercando.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *