World Cup Pallavolo / L’Italia s’illude, poi è gran Polonia. Gli azzurri cedono al tie-break

//   2 dicembre 2011   // 0 Commenti

italia polonia world cup 300x200Tokyo (Giappone) – Sembrava troppo bello. Un’Italia arrembante, a tratti incontenibile, con un Lasko implacabile e un organico che girava a mille. La forte Polonia piegata 2-0 con autorità (25-17, 25-20) e Londra 2012 all’orizzonte. Ma per vincere un match occorrono 3 set, e purtroppo la nazionale di Berruto ha dovuto far i conti con il ritorno degli uomini di Anastasi. Lentamente ma inesorabilmente, i biancorossi iniziano la loro rimonta, strappando il 4° set (25-23) e trovando le contromisure a Lasko. Arriva così anche il 2-2 e nel tie break, di fronte ad un’Italia che sembra non averne più, la Polonia completa l’opera, firmando l’8° successo in 9 gare della World Cup 2011.
Un 3-2 che invece allontana gli azzurri dalla qualificazione alle Olimpiadi. Il Brasile, infatti, se pur di un solo punto, ci sorpassa nuovamente al 3° posto, l’ultimo valido per Londra: ora l’Italia dovrà vincere assolutamente con Giappone e Iran (in campo domani e domenica) e sperare in un’altra sconfitta dei sudamericani. Uno scenario comunque possibile, visto che i verdeoro affronteranno proprio la Polonia, ‘costretta’ a vincere per portare a casa questa Coppa del Mondo.

Classifica World cup volley maschile 2011

Polonia 24
Russia 21
Brasile 19
Italia 18
Cuba 16
Iran 12
Stati Uniti 12
Argentina 9
Serbia 9
Giappone 8
Cina 5
Egitto 3


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *