World Cup Pallavolo / Italia, prima la paura poi la vittoria. 3-1 all’Argentina

//   29 novembre 2011   // 0 Commenti

lasko italia coppa del mondo pallavolo 2011

HAHAMATSU (Giappone) – Che carattere! L’Italvolley se la vede brutta nell’ultimo match della 2° fase di World Cup ma reagisce con grinta e firma un successo fondamentale. Il 3-1 sull’Argentina, arrivato in rimonta dopo aver perso il 1° infinito set 36-34, è l’ennesima prova di forza di una squadra che non molla mai, e che rimane così in corsa per la qualificazione alle Olimpiadi di Londra. Ora diventa decisivo il match di venerdì con la fortissima Polonia di Anastasi, in testa al girone con 7 vinte e una persa.

La partita – Per l’Argentina battere l’Italia significherebbe agevolare il Brasile e trovare così nel successivo girone di qualificazione continentale uno scomodissimo avversario in meno. Motivazioni a mille che in campo si vedono tutte: De Cecco e soci rimangono incollati agli azzurri, annullano tre palle set e al 9° tentativo passano. 1-0 Argentina. La nazionale di Berruto è in evidente difficoltà ma non molla. Lasko e Zaytsev guidano la riscossa azzurra, il resto lo fa il servizio. Passata la paura, l’Italia si distende e gioca come sa, andandosi a prendere i 3 punti in palio. Venerdì con la Polonia la prova del 9.

Classifica World Cup volley maschile 2011

Polonia 22
Russia 20
Italia 17
Brasile 16
Cuba 14
Iran 12
Stati Uniti 9
Argentina 9
Giappone 8
Cina 4
Serbia 3
Egitto 3


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *