Verona contro il degrado urbano

//   4 agosto 2011   // 0 Commenti

degrado_urbano_60681

flavio tosi1 150x150

Flavio Tosi

Il successo del costante impegno della Polizia Municipale di Verona nel contrastare episodi di degrado e illegalità, è stata celebrata oggi, gioved’ 4 agosto, a Palazzo Barbieri dal Sindaco Flavio Tosi che, con parole di plauso per le Forze dell’Ordine, ha sottolineato “L’attenzione che l’Amministrazione comunale rivolge a queste problematiche, con una serie di ordinanze, di interventi costanti e sistematici in centro, in periferia ed in alcune zone sensibili come la Stazione”. Il Sindaco confida nelle normative recentemente approvate dal Governo, e che prevedono “la possibilità di allontanare i comunitari e di espellere i clandestini”.

Insieme al comandante Luigi Altamura, Tosi illustra i risultati delle Forse dell’Ordine della città scaligera nei primi sei mesi del 2011: “Molto articolata la geografia del fenomeno -precisa Altamura- dove non mancano veri e propri truffatori, che simulano invalidità e malformazioni per approfittare dei passanti”.

Le azioni della Polizia hanno riguardato soprattutto la lotta all’accattonaggio, alla prostituzione, alle condizioni igienico-sanitarie precarie (intere famiglie che vivevano nei giardini pubblici o all’interno di auto sono state allontanate); i controlli, che saranno intensificati nel mese di agosto, si concentreranno nelle aree frequentate del centro, della stazione ferroviaria,e delle aree di transito e permanenza dei turisti, compresi i parcheggi dei bus.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *