Vaticano. De Lillo (Pdl), class action contro Benetton

//   17 novembre 2011   // 0 Commenti

benetton 2011Il senatore del gruppo Pdl Stefano De Lillo, componente della Commissione Sanità, contro la pubblicità shock che tante polemiche ha suscitato in questi giorni

“Proporrò un’azione penale nei confronti del gruppo Benetton in base all’articolo 403 del Codice Penale che punisce le offese ad una confessione religiosa mediante vilipendio di persone ed in particolare mediante vilipendio di un ministro del culto. In realtà poiché la multa prevista è ridicola per un gruppo industriale come Benetton, dai 2mila ai 6 mila euro, proporrò a tutti coloro di ogni credo o confessione che si siano sentiti offesi nel loro sentimento religioso, di predisporre una class action contro il gruppo. Sarà così possibile offrire a Benetton la possibilità di ‘redimersi’ grazie ad un copioso ‘prelievo forzoso’, che sarà poi devoluto totalmente ad Enti di beneficenza come Caritas e Bambin Gesù”.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *