“Una vita in prestito. Come DIA comanda” di Francesco Saverio Di Lorenzo

11 luglio 2011   // 1 Commento

una vita in prestitoSolo su MondoLiberOnline hai la possibilità di acquistare il libroUna vita in prestito. Come DIA comanda” scritto da Francesco Saverio Di Lorenzo, presidente dell’Associazione Culturale Onlus Carpe Diem, sodalizio che ha nel proprio DNA la cura della legalità e la crescita civile dei cittadini.
La presentazione del libro, giunto alla seconda ristampa, è a cura di Ferdinando Imposimato.

L’autore è stato ospite di importanti programmi televisivi come la rubrica DO RE CIAK GULP del TG1 a cura di Vincenzo Mollica, mentre durante la trasmissione della RAI “UNO MATTINA ESTATE” il libro è stato presentato e recensito dal Prof. Colasanti, fregiandosi poi del prestigioso riconoscimento Premio Nazionale Histonium 2011.

Prezzo: 12 euro + spese postali
Per richiedere il libro, manda una mail a:

redazione@mondoliberobo.com

Verrai messo in contatto direttamente con l’autore e in pochi giorni riceverai quest’opera a casa.

Profilo Autore

dilorenzo

L'autore

Francesco Saverio Di Lorenzo è nato in Calabria da dove è partito per arruolarsi nel Corpo delle Guardie di Pubblica Sicurezza, dichiarato sciolto dalla legge di riforma 121/81 sancendo di fatto la nascita dell’Amministrazione Civile della Polizia di Stato.
Ha svolto tutta la sua vita professionale nelle Istituzioni Statali. Attualmente presta servizio presso la Direzione Investigativa Antimafia.
E’ alla sua prima esperienza letteraria, alla quale si è avvicinato con circospezione, scevro da condizionamenti mediatici, sublimali e di parte.
Strenuo sostenitore della meritocrazia, si definisce un indipendente sano, animale raro e per tale motivo cacciato dai predatori.
L’esperienza acquisita sul campo e le numerose vicissitudini vissute quale testimone oculare, garantiscono il lettore offrendo, nel contempo, un ambito utile al ragionamento e alle riflessioni.

Sintesi della prefazione al libro a cura di Ferdinando Imposimato

La storia autobiografica del Sostituto Commissario Francesco Saverio Di Lorenzo si snoda attraverso molteplici esperienze umane e professionali, dentro e fuori l’amministrazione dell’Interno, nei rapporti con i cittadini, con la criminalità organizzata, con la famiglia, con il mondo politico e istituzionale, con gli altri corpi dello Stato.
Il racconto è fluido e schietto e il protagonista di questa storia semplice riesce a coinvolgere il lettore fin dall’inizio. La difficile lotta per migliorare e non restare ghettizzato nei lacci e laccioli dell’apparato costituisce un passaggio cruciale del racconto. Un uomo del sud, senza amicizie potenti che con le sue sole forze è costretto a misurarsi con la difficoltà della gestione di un commissariato di periferia.
Il racconto avvincente e scorrevole si incunea fino all’ingresso imprevisto e gratificante del giovane poliziotto nella mitiga DIA – Direzione Investigativa Antimafia – con la descrizione della vita difficile e pericolosa di chi fa parte di quella struttura, costretto a rinunciare ad ogni spazio di vita normale per una quantità enorme di impegni faticosi e frustranti, come i colloqui investigativi con mafiosi, ‘ndranghetisti e camorristi detenuti con pesanti carichi di delitti di sangue. La storia della donna del mafioso che si innamora dell’uomo di legge è ricca di ambiguità e di sottintesi che lasciano il lettore con il fiato sospeso. Monia, una ragazza affascinante e spregiudicata che non esita a offrirsi tradendo il pericoloso boss che ritiene di avere in lei una donna fedele fino al sacrificio della vita.
L’uomo dello Stato, alla fine, non si lascerà travolgere dalla passione e prevarrà il senso del dovere e il richiamo alla legge”.

Recensioni ed eventi 2010-11

• 16 giugno: 1^ presentazione Nazionale c/o la “Domus Talenti” via delle Quattro Fontane 113 – Roma;
• 19 giugno: recensione “Do Re Ciack Gulp” a cura di Vincenzo Mollica (giornalista TG1); “Un libro molto importante, ricco di umanità e rivelatore di come vivono queste persone che lottano contro la criminalità organizzata”;
• 21 giugno: intervista radiofonica TGR Lazio;
• 17 agosto: presentazione libro, “Incontri d’estate” lungomare Diamante (CS);
• 12 settembre: “I sapori del giallo” (presentazione
ambito manifestazione festival prosciutto di Parma) Langhirano (PR):
• 2 ottobre: “GR Parlamento” intervista radiofonica;
• 28 ottobre:“Dove di sera” intervista TV Rete Oro;
• 29 ottobre: presentazione libro c/o Fondazione Civita, Piazza Venezia 11 – Roma;
• novembre: presentazione libro manifestazione Auguri
Italia “Roma Capitale-150° unità d’Italia” in Piazza Margana 41 – Roma;
• 18 novembre: intervista TV RTV di Reggio Calabria;
• 19 novembre: presentazione libro Reggio Calabria;
• 22 novembre: intervista TV Rete Gold;
• 18 dicembre: presentazione libro libreria “Mind Cibo per la mente”, Via Federico Nansen 62 – Roma
• 25 febbraio 2011: presentazione libro Sala Consiliare Comune di Anzio;
• 4 marzo 2011: intervista ore 9.00 RAINEWS24.
• 28 marzo: Club Rotary Palatino;
• 13 aprile: Biblioteca Comunale “Chris Cappell” di Anzio;
• 6 maggio: Presentazione libro Latina presso Associazione “Ad Majora”;
• 13 maggio: Presentazione libro Comune di Nettuno;
• 17 maggio/ 7 giugno: Presentazione libro locale “Cento Lab” – Roma;
• 23 maggio: Presentazione libro locale “Botrini” – Roma;
• 9 giugno: Presentazione libro a Villa Cini di Portocannone – Roma;
• 19 giugno: Presentazione libro circolo nautico di Silvi Marina (TE) con intervista RAI 2;
• 25 giugno: recensione libro del Prof Colasanti alla trasmissione della RAI “UNO MATTINA”
• 4 luglio: Presentazione libro Comune San Giorgio a Cremano – NA
24 settembre: Consegna Premio Nazionale Histonium 2011 a Vasto – CH

1 COMMENT

  1. Pingback: Premio Nazionale Histonium a Di Lorenzo e alla sua “vita in prestito”

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *