Un patto sociale per la crescita economica

//   7 dicembre 2011   // 0 Commenti

coldiretti treviso 300x175L’appuntamento è stato fortemente voluto e organizzato da Fulvio Brunetta e Enzo Bottos, rispettivamente presidente e direttore di Coldiretti Treviso, che in quest’occasione hanno presentato i punti cardine del progetto socioeconomico promosso dall’associazione: dalle botteghe di Campagna Amica ai farmers market, all’iniziativa ” a Km Zero“. L’obiettivo di questo impegno a favore a del territorio è dare maggiori garanzie alle imprese agricole e costruire un rapporto di stretta fiducia con il consumatore. L’incontro ha rappresentato un valido momento di confronto sui numerosi aspetti positivi della gestione di queste iniziative. Si é discusso anche di problemi che delimitano fortemente il settore dell’agroalimentare, come ad esempio le grandi multinazionali che godono di sostegno pubblico pur promuovendo un falso Made in Italy all’estero.
Nella giornata sono state molte le testimonianze di enti che partecipano con entusiasmo ad alcune delle iniziative citate, tra cui l’associazione provinciale panificatori. Il presidente di Coldiretti Treviso Brunetta sostiene con forza, nel difendere il settore, la necessità di un ritorno ad un “settore agricolo da trattare davvero come primario, in termini di
risposte e sostegni, a beneficio dell’intera società italiana”.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *