Siglato l’accordo per la Tav: “Un treno che Firenze non poteva permettersi di perdere”

//   5 agosto 2011   // 0 Commenti

tav toscana 300x116«L’Alta velocità ferroviaria? E’ un treno che Firenze non poteva permettersi di perdere. Ora però Palazzo Vecchio sappia sfruttare i fondi come opportunità per migliorare la viabilità urbana». Parla così, a pochi minuti dalla firma dell’accordo sull’Alta velocità a Firenze, il Consigliere regionale del Pdl Nicola Nascosti.
«Come Pdl – ricorda Nascosti – siamo sempre stati contrari all’opera così come è stata pensata, in particolare rispetto alla Stazione Foster. Tuttavia, siccome Firenze non può permettersi di perdere l’Alta velocità, su cui per altro il nodo fiorentino è assolutamente rimasto indietro, allora vogliamo che l’opera sia realizzata presto, in tempi certi e bene, non come è accaduto in Mugello. Non solo: nel ringraziare il ministro per le infrastrutture Altero Matteoli per quanto fatto finora – conclude l’esponente del Pdl – auspichiamo che i finanziamenti assegnati a Firenze siano destinati al miglioramento della viabilità urbana, così che la città intera possa sfruttare in termini di miglior mobilità l’opportunità fornita dalla Tav».


Tags:

nicola nascosti


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *