Torna il ticket fino a 45 euro per l’ecografia

//   16 luglio 2011   // 0 Commenti

ticket

E viene introdotto un ticket da 25 euro sui «codici bianchi», ovvero sugli interventi non urgenti, presso tutte le strutture di pronto soccorso. La copertura finanziaria che doveva garantire la sospensione del ticket fino al 31 dicembre 2011 viene ridotta da 486.5 milioni di euro a 105 milioni. In questo modo, stima la Cgil, un’ecografia al seno arriverà a costare oltre 45 euro. Il costo di un’ecografia addominale inferiore, invece, si aggirerà oltre i 40 euro. È stato poi calcolato che, con il ticket da 10 euro, il costo di un elettrocardiogramma passerà da 11.65 a 21.65 euro, un fundus oculi da 7.75 a 17.75 euro, un esame radiologico al torace da 15.50 a 25,50 euro, un esame allergologico strumentale da 6.04 a 16.04 euro e l’emocultura da 26.45 a 36.45 euro. «L’introduzione da subito dei ticket sanitari riguarda quelli previsti dal 2007 per cui ci sono categorie esenti. Non sono spalmati su tutta la popolazione», ha però tenuto a precisare il ministro della Salute, Ferruccio Fazio.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *