TONY CAIROLI: CAPOLAVORO IN TRENTINO!

//   17 maggio 2016   // 0 Commenti

I011198 2 Cairioli1 TN 300x199Un altro week-end dalle forti emozioni quello della scorsa domenica, 16 maggio, il motocross ha brillato insieme ai colori Sidi Sport con un protagonista straordinario: Tony Cairoli.

Il pilota italiano (Ktm), si conferma il numero uno della squadra offroad Sidi. Dopo un inizio di stagione difficile Cairoli è finalmente tornato ai sui livelli, rivendicando in sella alla sua moto il gradino più alto del podio.

Il circuito italiano di Pietramurata è lo sfondo del capolavoro che Tony Cairoli , con passione e determinazione, ha regalato agli appassionati di motocross domenica: primo posto in gara1 e un secondo posto in gara2 con il risultato della vittoria del Gp del Trentino.

L’ ottava prova del mondiale vede così il francese Romain Febvre e lo sloveno Tim Gajser, padroni della prima parte del mondiale, essere offuscati dalla seconda vittoria consecutiva dell’italiano Cairoli, rilanciatosi alla grande anche in ottica mondiale.

La classifica generale è guidata da Gajser, 335 punti, segue Febvre,331 punti e in terza posizione troviamo il campione italiano con 310 punti; dieci sono le gare ancora a disposizione per Tony e Sidi la caccia al titolo mondiale numero 9 è ancora apertissima.

La MX2 in Trentino va meno bene: Jeremy Seewer (Suzuki) e Max Anstie (Husqvarna) si sono dovuti accontentare rispettivamente del quinto e del decimo posto.

In pista e sul podio ci sono gli stivali Sidi Crossfire 2, i numeri uno della collezione offroad Sidi Sport, un vero gioiello di tecnologia e design, imbattibili su ogni terreno e con ogni condizione climatica.

In Tentino è festa grande per Sidi: lo stand allestito all’interno del circuito di Pietramurata, tra sabato e domenica, è stato preso d’assalto da migliaia di tifosi e appassionanti che hanno avuto modo di avvicinare e incontrare, per foto e autografi, i campioni Sidi della MXGP tra cui lo stesso Tony Cairoli ma anche  Alessandro Lupino, Glenn Coldenhoff, Rui Goncalves, Kei Yamamoto, i piloti della MX2 Jeremy Seewer e Max Anstie e ovviamente si è potuto vedere da vicino e toccare con mano tutti i prodotti della collezione offroad Sidi Sport

 

I011201 5 MZ13898 300x199I011202 6 MZ14329 300x199


Tags:

Ktm

MXGP

pilota italiano

SIDI

SidiSport

Suzuki

Tony Cairoli


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *