Timbri d’Oriente

//   25 luglio 2011   // 0 Commenti

Tra ville e giardini”, rassegna culturale itinerante che propone appuntamenti con danza e musica in cornici suggestive come quelle delle ville e delle corti del Polesine, è giunta quest’anno alla dodicesima edizione. Mercoledì 27 luglio, alle ore 21:30, nel Chiostro degli Olivetani al Museo dei Grandi Fiumi di Rovigo, l’appuntamento è con Dhol Foundation, gruppo pioniere della musica anglo-indiana, formato da dodici ragazzi del “Punjab londinese”, anche noti, per la loro collaborazione al disco OVO, come i Percussionisti di Peter Gabriel, l’eclettico e sperimentatore musicista britannico conosciuto e celebrato in tutto il mondo. Capitanati da Johnny Kalsi, “L’ambasciatore d’amore” di Gabriel, la Dohl Foundation si esibirà a Rovigo in uno spettacolo adrenalinico a base di percussioni (dhol è appunto lo strumento tradizionale dell’India settentrionale con due basi che consentono suoni sia bassi che alti) proponendo, accanto ad una coreografia di danze acrobatiche dal sapore orientale, innovazione e ricerca musicale attraverso campionamenti elettronici. Con quest’esibizione così diversa e provocante rispetto alla compostezza e prevedibilità di tante rappresentazioni a cui siamo abituati ci sarà da rimanere stupiti!the dhol foundation


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *