The Italian League

//   20 settembre 2012   // 2 Commenti

europa league

Dopo le “scorazzate” di Juventus e Milan in Champions League, stasera (giovedì 2o Settembre) giocheranno ben 4 compagini italiane, in quella che fu la Coppa Uefa e che ora è chiamata “Europa League“. Vista l’abbondanza di squadre italiane…”The Italian League“!

Vediamo quindi nel dettaglio le partite di Lazio, Napoli, Inter ed Udinese

UDINESE-ANZHI: ore 19:00

GuidolinDopo la scottante eliminazione ai rigori nei preliminari di Champions League, l’Udinese torna nel suo stadio per un’altra partita internazionale, pur con spirito assai diverso. Nelle prime 3 giornate di campionato ha guadagnato un solo punto, facendosi rimontare ben 2 volte ed incassando reti a profusione: ben 8! Guidolin è fin troppo abituato alle partenze in salita, ma come se la caverà in questo strapiombo? La squadra dell’inpronunciabile città di Makhackala, è terza nel campionato russo nel quale, dopo 8 turni, ha guadagnato 17 punti subendo una sola sconfitta, con il favorito al titolo russo: il CSKA di Mosca. La squadra dell’ex Inter e Barcellona, Samuel Eto’o, è inoltre reduce da 3 vittorie consecutive. Per quanto riguarda le quote, i bookmakers hanno scelto di…non scegliere: stessa identica quota sia per il segno “1″ (vittoria Udinese), sia per il segno “2″ (vittoria Anzhi): in lavagna a 2.55. In realtà una strana coincidenza sta contagiando tutte le agenzie di scommesse del mondo: la quota dell’Udinese è in netto rialzo (verso quota 3.00), mentre salgono le probabilità di una vittoria in trasferta…a buon intenditore…

NAPOLI-AIK STOCCOLMA: ore 19:00

InsigneIl presidente del Napoli è stato chiaro: l’Europa League non interessa ai partenopei, che schiereranno, in questa “bisfrattata” competizione, le sole riserve. Unici titolari potrebbero essere Hamsik e Cannavaro; Insigne sembra invece certo del posto da titolare: se questa è una riserva!!! L’AIK è quarto nella classifica del campionato, polare, svedese…ma la vetta dista sole 2 lunghezze. Non conosco bene questa squadra ma so che ha recentemente battuto il CSKA e che vanta una buona difesa, da non sottovalutare quindi l’under, a quota 2.10. Pronostico già scritto, almeno per gli addetti ai lavori: il segno “1″ paga solo 1.35 mentre la vittoria degli svedesi al San Paolo…moltiplicherebbe per 10 il vostro importo! Difficile il pronostico: secondo me vince il Napoli…ma è troppo bella la quota dell’ X2: ottimo 3.00!

INTER-RUBIN KAZAN: ore 21:00 (diretta su Italia 1)

palacioPazza Inter torna al Meazza, uno stadio fin qui stregato, soprattutto per i cugini rossoneri. Nelle ultime 3 partite casalinghe, la squadra nerazzurra ha incassato altrettante delusioni: 0-2 dall’Hajduk Split, 2-2 con il Vaslui (entrambi ritorni dei preliminari di Europa League) e 1-3 contro la Roma in campionato. Sarà finalmente la volta di Palacio? Il sogno, da tempo rimandato, del presidente Moratti è finalmente giunto a Milano…peccato che l’arrivo last-minute di Antonio Cassano lo abbia relegato in panchina al ruolo di spettatore non-titolare e non-pagante, anzi…piuttosto ben pagato! Per quanto riguarda la squadra russa, il cui nome somiglia più ad una volgarità in stile “Italy” che ad un club calcistico, c’è da dire che non ha avuto un inizio di stagione entusiasmante: dopo 8 giornate del campionato russo vaga a metà classifica, senza conoscere mezze misure: 4 vittorie, 4 sconfitte e mai un pareggio…che sia questa la volta buona? Stasera la X è ben quotata a 3.50, mentre i favori del pronostico vanno sulla squadra meneghina, quotata a 1.85…non male, per essere in casa… E se fosse ancora “pazza Inter” ? Mi gioco di nuovo il 2-2 (quota 16.00)…non si sa mai!

TOTTENHAM-LAZIO: ore 21:00

zarate2Spettacolo puro alla “White Hart Lane” di Londra, dove Tottenham e Lazio daranno vita a quella che potrebbe essere la gara più bella del giovedì sera, se non addirittura una “finale anticipata”, come quella di martedì al Bernabeu, tra Real Madrid e Manchester City, in Champions League… La squadra londinese si è resa più competitiva negli ultimi anni, con gli acquisti più eclatanti che rispondono ai nomi di Adebayor e Villas Boas (il c.t.), oltre ai già consolidati Dempsey, Huddlestone e Dawson, tutti tenuti a riposo nell’ultima gara degli “Spurs” vinta 1-3 sul campo del Reading. Nonostante ciò, la squadra londinese è soltanto 10° in classifica: nelle prime 3 gare di campionato ha ottenuto soltanto 2 pareggi, perdendo all’esordio contro il Newcastle. La Lazio è prima in Serie A, ma non ha finora incontrato le cosiddette “big”: sarà dunque questo il primo, vero banco di prova per gli uomini di Petkovic. L’allenatore biancoceleste potrebbe decidere di schierare la formazione titolare, cercando di strappare una clamorosa vittoria in uno degli stadi più belli del calcio moderno, ma persiste un dubbio: che fare del prodigio argentino, Zarate, che solo 3 anni orsono ha fatto innamorare la Roma della “Nord”? Io non esiterei oltre: ok Hernanes, ma a Klose serve una “spalla”! Per il pronostico sarebbe meglio evitare le ipotesi 1-X-2…meglio l’ipotesi che entrambe le formazioni trovino la rete (come hanno finora sempre fatto in campionato): il “GOAL GOAL” è quotato a  1.75. Ma noi che siamo italiani, dobbiamo sostenere i nostri colori…allora perchè non osare? Il segno “2″ pagherebbe più di 4 volte, il risultato 1-3 addirittura 40!

Forza Inter, forza Udinese e Forza Lazio! No, non mi sono dimenticato del Napoli, ma se proprio vuole boicottare questa competizione…io boicotterò “lui”, sperando che venga eliminato già nei gironi: un atteggiamento del genere non è degno nè del calcio, nè dell’Italia, nè dello stesso Napoli…questo è l’anti-sport!

 

Infine un appunto: ma chi decide che partita mandare in onda, IN CHIARO?! Certo, si potrà dire che l’Inter ha più tifosi della Lazio…ma siamo sicuri che non ci sia qualcos’altro sotto? Già non poter trasmettere tutte le gare delle squadre italiane mi sembra abbastanza scandaloso…ma che almeno quella partita la scegliessero meglio!

 

TUTTE LE ALTRE PARTITE DI EUROPA LEAGUE DI STASERA:

Viktoria Plzen  -  Academica

Hapoel Tel Aviv   -  Atletico Madrid

Fenerbahce  -  Marseille

AEL Limassol   -  Borussia Mönchengladbach

Maritimo   -  Newcastle

Bordeaux  -  Club Brugge

Stuttgart  -  Steaua Bucarest

FC Copenhagen  -  Molde

Dnipro  -   P S V Eindhoven

Genk  -  Videoton

Sporting Lisbona   -  Basilea

Partizan Belgrado  -  Neftchi Baku

Lione  -  Sparta Praga

Atletico Bilbao  -  Hapoel Shmona

Maribor  -  Panathinaikos

Rapid Vienna   -   Rosenborg

Bayern Leverkusen   -  Metalist Kharkiv

Levante   -  Helsingborg

Twente   -  Hannover


Articoli simili:

2 COMMENTS

  1. By Maria Teresa, 19 novembre 2019

    Che dire, anche oggi ho letto l’articolo di emilio apicella con molto interesse e mi ha divertito molto
    il commento sul Napoli e su Cassano che speravo tanto di vedere stasera.
    Speriamo che almeno in finale facciano giocare il bravo barese!
    Grazie comunque per le opportunita’ che ci da’ questo appassionato scrittore di essere sempre bene
    informati.

    Rispondi
  2. By Emilio Apicella, 19 novembre 2019

    Grazie, mi piace considerare il calcio per quello che é: un gioco, anche se in troppi si ostinano a non pensarla così. Poi nessuno parla di Zarate, ad esempio, solo pechè la Lazio vince: appena perderà diranno che dovrebbe essere in campo! Nel frattempo il Napoli è già in vantaggio e sono felice per i suoi tifosi, non per la sua società!

    Rispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *