“Terra con variazioni”, prima assoluta del violoncellista Giovanni Sollima al Teatro Dal Verme a Milano

//   29 aprile 2015   // 0 Commenti

1 Orchestra I Pomeriggi - foto © copyright Masha Sirago

Il concerto del 30 aprile alle ore 21 e quello di sabato 2 maggio alle ore 17 al teatro Dal Verme in via San Giovanni sul Muro a Milano rappresentano un appuntamento importantissimo per la 70ª Stagione Sinfonica dell’Orchestra I Pomeriggi Musicali. Protagonista sul palco del Teatro Dal Verme è Giovanni Sollima, il grande e eclettico violoncellista, che eseguirà il brano “Terra con variazioni”, commissionatogli da I Pomeriggi e dal quale è stato tratto il logo sonoro di “Expo in città”.

Giovanni Sollima1 192x300

Giovanni Sollima

Massimo Collarini, presidente della Fondazione, quando il maggio scorso si presentava la 70ª Stagione sinfonica: “Nelle intenzioni di Sollima, “Terra con variazioni” è costruito come un tema con variazioni a tutti gli effetti, in cui, tuttavia, il senso della variazione graduale è quasi totalmente ribaltato e lascia affiorare il vero tema poco a poco nel corso del brano, per liberarlo del tutto solo alla fine evocando un viaggio senza sosta tra luoghi reali e, soprattutto, immaginati”. “Il tema svelato – così spiega il violoncellista Giovanni Sollima è in realtà il logo sonoro che ho composto qualche mese fa per l’Expo in Città, dal quale – credo – si evinca una certa mediterraneità. Il tentativo è soprattutto quello di evocare luci, odori, sapori, temperatura, canto…acqua”.

Carlo Boccadoro Foto di Lorenza Daverio 300x300

Carlo Boccadoro

Dopo questa prima assoluta, Sollima si esibirà nell’esecuzioni delle splendide “Variazioni su un tema rococò” per violoncello e orchestra di Čajkowskij, regalando ancora una volta al pubblico l’emozione che solo un grande solista sa trasmettere. Inoltre, sul podio per questo importante appuntamento vi è Carlo Boccadoro, tra i più importanti compositori e direttori d’orchestra dei nostri giorni, sodale de I Pomeriggi Musicali e legato all’orchestra da quando vi debuttò come percussionista all’età di 13 anni.

Chiuderà il concerto la Serenata n.1 di Brahms.

(Masha Sirago, mashasirago@gmail.com)

 

 

 


Tags:

Brahms

Čajkowskij

Carlo Boccadoro

composizione

concerto

Dal Verme

Expo in città

Giovanni Sollima

I pomeriggi musicali

logo sonoro

Masha Sirago

Massimo Collarini

milano

Orchestra I pomeriggi musicali

Sollima

teatro

teatro Dal Verme

Terra con variazioni

violoncellista

violoncello


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *