Tav, firmato accordo Italia-Francia per la Torino-Lione

//   30 gennaio 2012   // 0 Commenti

IMG_0165

Ciaccia, illustrando l’accordo, ha dichiarato che ammontano a 2,7 miliardi i costi per l’Italia per la realizzazione della nuova linea ad alta velocità. ”Si tratta di un onere – ha sottolineato – ampiamente sopportabile, se si considera che è spalmato su dieci anni”.

Il viceministro ha confermato l’impegno del governo italiano a rispettare i tempi per la realizzazione dell’opera. ”Nel 2012 verranno realizzate le prime opere al tunnel della Maddalena; nel 2013 ci sarà l’inizio vero e proprio dei lavori”. Ciaccia ha aggiunto: ”guardiamo con fiducia al 2023 anno in cui l’intera opera sarà completata”.

”Una minoranza non può sovvertire una decisione condivisa e una programmazione nazionale e comunitaria”, ha puntualizzato il viceministro alle Infrastrutture. ”C’è stata una minoranza contraria a quella considerata dai più un’opera strategica per il Paese”, ha aggiunto. ”Sono convinto che l’opposizione che in passato si è espressa con manifestazioni intollerabili, si attenui progressivamente a fronte di una più matura comprensione dei vantaggi che comporterà l’opera”, ha concluso.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *