Suzuki Marine: esclusivo piede idrodinamico

//   8 luglio 2013   // 0 Commenti

foto controrotazione 300x140L’esclusivo piede Suzuki racchiude in se tutte le ultime innovazioni tecnologiche sviluppate in ambito idrodinamico: il suo punto di forza è la resistenza minima all’avanzamento in acqua.

L’obiettivo degli ingegneri Suzuki è stato quello di migliorare la pressione dei flussi sull’elica aumentandone, così, le prestazioni Il risultato è una maggiore efficienza e stabilità della parte immersa, al quale si aggiunge la riduzione degli attriti.

L’avvio alla progettazione del nuovo piede nasce dall’esigenza di integrare su questi modelli il nuovo sistema d’ingranaggi sul quale si basa l’innovativo e esclusivo Suzuki Selective Rotation System: grazie a tale sistema al medesimo motore si può chiedere di operare come destrorso o sinistrorso, agendo semplicemente sull’elettronica di gestione e adottando, ovviamente, l’elica appropriata. L’intervento permette di semplificare le operazioni di installazione in caso di motorizzazioni multiple.

La riprogettazione del piede ha permesso l’introduzione di due nuove prese d’acqua supplementari operanti nella parte più bassa, quindi, con un totale di 4 prese d’acqua, due per ogni lato, si è ottenuto un notevole incremento della capacità di raffreddamento totale del motore.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *