I Re di Spagna sono ancora blaugrana, ma la remuntada merengue è partita

//   18 agosto 2011   // Commenti bloccati

messi ronaldo

I Re sono ancora fortissimamente loro, ma la remuntada sembra aver avuto inizio. Il Barcellona fa suo l’ennesimo Clasico, il sesto del 2011, e fagocita, dopo Liga e Champions League, anche la Supercoppa di Spagna. Un successo firmato al solito dalla fenomenale Pulce Leo Messi, autore di una doppietta e assist infiocchettata con la rete decisiva del 3-2 all’88′. Ed è appunto questo il dato che deve far riflettere: gli uomini di Guardiola l’hanno sì spuntata, ma non hanno dominato come loro consuetudine. Il Real Madrid ha retto il confronto, giocandosela fino al 90′, rissa finale a parte. Un parapiglia che accompagna ormai tristemente ogni confronto tra merengues e catalani, e dove uno dei protagonisti è sempre José Mourinho, reo di aver infilato un dito nell’occhio a Tito Villanova, assistente di Guardiola. Eccessi a parte, è proprio lo Special One, così inviso in Spagna – “Mourinho sta distruggendo il calcio spagnolo” hanno tuonato oggi Xavi e Piqué – l’artefice della remuntada madridista. L’unico allenatore in grado di sconfiggere la corazzata blaugrana negli ultimi 3 anni -nella famosa semifinale Champions alla guida dell’Inter – sta avvicinando passo dopo passo gli storici rivali. Con un calcio duro, maschio, a tratti scorretto e ben poco “spagnolo”, obiettano molti.
Ma esiste forse un altro modo per fermare gli ExtraTerrestri catalani? Il modello Barça è per mille motivi inarrivabile, e la missione di Mou è sconfiggerlo e riportare il Real sul trono di Spagna ed Europa, in un modo o nell’altro. E da ieri sera è più vicino al suo obiettivo.


Articoli simili:

1 COMMENT

  1. By FRANCESCO MACCHITELLA, 18 agosto 2017

    FORZA REAL MADRID ! EVVIVA CRISTIANO RONALDO IL MIGLIORE, ANCHE SE IERI HA PERSO NON VUOL DIRE CHE E’ PIU’ SCARSO, MERITAVA DI PIU’ IL REAL!
    UNO…DOES…TRES…HAAALA MAAADRID!