Sonda marziana cadrà sulla terra il 15 gennaio

//   4 gennaio 2012   // 0 Commenti

sonda_russa

“A oggi, la caduta di frammenti del veicolo spaziale Phobos-Grunt è attesa per il 15 gennaio 2012 - ha dichiarato Zolotukhin all’agenzia Interfax – la data effettiva della caduta potrebbe cambiare in base all’influenza di fatti esterni”.

La sonda Phobos-Grunt, lanciata all’inizio di novembre verso l’omonima luna marziana, è rimasta in orbita terrestre a causa di un malfunzionamento dei motori del razzo vettore. Per ora i tecnici russi non si sbilanciano sulla zona dell’impatto dei frammenti, che potrebbero, avvertono da Mosca, arrivare a 200 chilogrammi di peso.

Sono oramai migliaia i satelliti abbandonati e i rottami di missioni spaziali disintegrati nella collisione con l’atmosfera, che orbitano attorno alla Terra. Da anni le principali agenzie mondiali stanno studiando senza successo come procedere alla raccolta della spazzatura cosmica.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *