Solo il secondo posto

//   9 dicembre 2012   // 0 Commenti

Inter-Napoli

Oggi, domenica 9 dicembre 2012, si disputeranno 6 partite del 16° turno di Serie A Come al solito saranno soltanto 5 le sfide in contemporanea (ore 15:00) mentre per il posticipo è previsto il big-match tra Inter e Napoli, valido, però, soltanto per il secondo posto in campionato.

Andiamo ad analizzare uno per uno questi 6 match domenicali, provando, come sempre, ad azzeccarne il risultato finale…

CAGLIARI-CHIEVO:

Gli ospiti dell’Is Arenas sono reduci da una vittoria per 2-4 sul campo del Genoa, ma nelle precedenti 6 trasferte avevano sempre perso. I sardi sono invece reduci da 2 sconfitte consecutive e si aspettano di vedere il primo goal del Cagliari da quando ha aperto completamente il nuovo stadio di Quartu Sant’Elena: nei due precedenti interni, infatti, un pareggio a reti inviolate 0-0 e la sconfitta contro il Napoli (0-1). La squadra di Pulga e Lopez è chiamata ad un pronto riscatto e parte oggi favorita (a quota 1.85) contro un Chievo che nessuno si aspetta vinca la sua seconda trasferta consecutiva… I risultati più probabili sembrano dunque il 2-0 (quota 8.00) ed il 2-1 (quota 8.50).

PESCARA-GENOA:

All’Adriatico importanti punti salvezza in palio. I padroni di casa sono ultimi in classifica e reduci da 4 sconfitte consecutive. Il Genoa era sorprendentemente tornato alla vittoria (dopo 6 sconfitte di fila) ma si è dovuto arrendere domenica scorsa contro il Chievo…a Marassi! In quell’occasione avremmo potuto pensare: “ma se il Genoa non vince in casa contro il Chievo…contro chi vincerà?” Oggi invece ribaltiamo il dilemma: “ma se il Pescara non vince in casa contro il Genoa…contro chi vincerà?” La risposta è azzardata ma non impossibile e Bergodi, il nuovo c.t. del Pescara, cercherà senza dubbio la sua prima vittoria, oggi quotata a 2.90. Difficile, quasi impossibile tuttavia, che la difesa abruzzese riesca a non subire reti: 2-1 (quota 10.00) o 3-2 (quota 31.00) ?

SIENA-CATANIA:

Squadre sagge, ma spesso noiose e troppo difensive: questo il riassunto di Siena e Catania. Il pronostico in questi casi è certamente legato ai loro atteggiamenti offensivi: il Siena è riuscito solo a difendersi (peraltro anche male) contro la Roma in casa (1-3); il Catania, d’altra parte, in trasferta smette di brillare e fuori casa non ha infatti ancora mai vinto. Ecco perchè l’ipotesi di vedere meno di 3 goal in totale è oggi la più probabile, in lavagna a quota 1.60. Il solito 1-1 paga meno di 6:1, ma nessuno esclude il primo successo degli etnei in trasferta: lo 0-2 è quotato bene a 15.50.

TORINO-MILAN:

Il Toro ha appena perso il derby contro la Juventus e quel 3-0 potrebbe portare con sé dei pericolosi strascichi, tra cui l’ovvia squalifica di Glik. Il Milan è invece reduce da due ottime vittorie in campionato: quella in rimonta a Catania (1-3) e quella a sorpresa sulla capolista Juve (1-0). E’ vero, ha perso in casa contro lo Zenit martedì scorso…ma, a chi importa veramente? Non certo a El Shaarawy, oggi titolare e voglioso di segnare ancora. Il Milan parte favorito ma soltanto leggermente e per la sua vittoria i bookmakers sono disposti a pagare fino ad un gustoso 2.20. Allora 0-2 (quota 10.00) o 1-2 (quota 9.00)?

PALERMO-JUVENTUS:

La capolista vola alla Favorita…e come sempre è favorita (a quota 1.60). Anche a Palermo, infatti, la Juventus parte con i favori del pronostico. D’altronde come dar torto ai bookmakers, dopo l’impresa di mercoledì sera a Donetsk (0-1)? Il Palermo ha perso la sua ultima partita in casa dell’Inter (1-0) ma in casa si difende benissimo e nell’ultima partita giocata tra le mura amiche ha battuto per 3-1 il Catania nel derby. Senza dubbio oggi incontrerà maggiori difficoltà ma Giovinco è squalificato e Conte, appena tornato in panchina, vorrà fare un po’ di sano turn over. Ecco perchè non è impossibile prevedere un pareggio, oggi quotato bene a 3.90. Miccoli è in gran forma, così come Brienza, Ilicic e persino Dybala: 1-1 (quota 7.00) o 2-2 (quota 15.00) ?

INTER-NAPOLI (ore 20:45)

Eccoci finalmente giunti al big match di serata. Sia il Napoli che l’Inter hanno giocato soltanto giovedì scorso in Europa League e se i nerazzurri hanno pareggiato in casa contro il modesto Neftchi Baku (2-2), il Napoli ha persino perso al San Paolo contro il Psv di Endhoven (1-3). Nei padroni di casa farà il suo ritorno in campo il fantasista barese, Antonio Cassano: Sneijder rimane invece ancora out…e c’è da credere che non giocheràà mai più per l’Inter. Il matador Cavani sarà come sempre presente, ma giovedì scorso ha giocato ben 70 minuti e potrebbe risentirne stasera. Al suo fianco ci sarà probabilmente l’ex di turno, Goran Pandev. Partita che si prevede dunque ricca di goal, con il segno “over” (almeno 3 reti in totale) a quota 1.90 in lavagna. Entrambe queste due squadre hanno chiuso il loro girone di Europa League solo al secondo posto. A prescindere da chi vinca, sembra che questa sfida sarà valida…ma solo per il secondo posto! Nella vecchia schedina giocheremmo la “tripla”, oggi proviamo con 3 diversi risultati esatti: 2-1 (quota 9.00), 2-2 (quota 13.00) e 1-2 (quota 10.50).

Buona domenica a tutti…


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *