Si chiama Nic Vax il vaccino anti-fumo

//   9 settembre 2011   // 0 Commenti

vaccino_anti-fumo

Quante sono le persone che ogni anno si ammalano di cancro e per non pensare alle tante campagne di sensibilizzazione in tv, sui cartelli pubblicitari, sulle riviste specializzate. E le presunte soluzioni? Gomme da masticare,  cerotti,  sigaretta elettronica. Chissa’ se un vaccino è la soluzione giusta contro questa grave piaga sociale.

E’ in arrivo un vaccino in grado stimolare l’organismo ad aggredire la nicotina, impedendole di arrivare al cervello e creare dipendenza. I fumatori incalliti arriveranno addirittura a provare disgusto per la tanto amata sigaretta, eliminando così il desiderio di fumare. Si chiama Nicotine Conjugate Vaccine.

Il farmaco in particolare dovrebbe essere in grado sì di aiutare a smettere di fumare ma soprattutto di prevenire le ricadute, conferendo una protezione di lunga durata. «L’idea – ha spiegato il direttore generale dell’azienda produttrice, Raafat E. F. Fahim, – è assicurare che quando una persona decide di smettere di fumare abbia degli strumenti, gli anticorpi, che lo aiutino». Per il momento i risultati sono promettenti, anche se non rivoluzionari.

Sperimentazioni precedenti avevano infatti evidenziato che circa il 16% dei forti fumatori riesce a smettere se assume il vaccino rispetto al 6% che aveva ricevuto un placebo. Una fetta importante invece non riusciva a smettere ma dimezzava il numero di sigarette al giorno. Ora è in via di completamento la terza e ultima fase di sperimentazione che ha coinvolto 1000 volontari in Usa e se non ci saranno intoppi il farmaco potrebbe essere disponibile entro il prossimo anno in farmacia.

 

 


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *