Serie A, tredicesima giornata: la Juve vola, l’Inter tenta la resurrezione

//   27 novembre 2011   // 0 Commenti

13a

La tredicesima giornata della Serie A conferma il quadro disegnato nelle settimane scorse: la Juve a dominare (è prima con una partita da recuperare) con l’Udinese ennesima outsider. Molto scarno il menù del pomeriggio con solo quattro partite.

L’Inter supera di misura in Siene che in casa si è rivelato molto tosto. La rete, siglata nel finale, porta la firma di Castaignos. I nerazzurri hanno ancora una volta prodotto una prestazione abbastanza incolore. I tre punti possono sbloccare la situazione, ma i problemi di sempre, per ora, rimangono.

Il Palermo liquida con un secco 2 a 0 la Fiorentina. Il cambio di allenatore non hanno giovato ai viola, deboli contro i rosanero che mostrano la solita verve e il solito campionario di ottimi giocatori (in gol Miccoli e Ilicic).

Lo stesso risultato premia un Cesena che ha giocato alla pari con il Genea per tutto il primo tempo. Alla ripresa, però, sale in cattedra Mutu che sigla una doppietta (rigore con cucchiaio e un bellissimo destro a giro).

Il Cagliari e il Bologna, invece, pareggiano soltanto. Le due squadre sono protagonista di una partita noiosa, se non fosse per i gol dei rispettivi uomini simbolo, Di Vaio prima e Conti poi.

RISULTATI
Cagliari-Bologna 1-1 (Di Vaio, Conti r); Cesena-Genoa 2-0 (Mutu 2,1 r);Palermo-Fiorentina 2-0 (Miccoli,Ilicic);Siena-Inter 0-1 (Castaignos)

CLASSIFICA 


Tags:

13a

giornata

serie a

tredicesima


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *