Calcioscommesse, accolte le richieste di Palazzi. Atalanta -6, 42 mesi per Doni, Signori radiato

//   9 agosto 2011   // 0 Commenti

calcioscommesse doni

Nessun sconto. O quasi. Cala la mannaia della Commissione Disciplinare sui club e tesserati implicati nel processo per lo scandalo delle scommesse. Le richieste del procuratore Palazzi sono state accolte quasi in toto dalla Commissione che ha emesso oggi le sue sentenze definitive, a cui gli accusati potranno ricorrere in appello la prossima settimana (probabilmente il 17 agosto) presso la Corte Federale.
Pressoché immutate, dunque, le peni inflitte. L’Atalanta si vede ridurre la penalizzazione da -7 a -6, da scontare nel prossimo campionato di A, per un vizio di forma. In B l’Ascoli ripartirà da -6, confermata la retrocessione dell’Alessandria in Lega Pro e l’esclusione del Ravenna, che probabilmente ricomincerà dalla serie D. Sempre in Lega Pro, il Benevento si vede ridurre la penalizzazione da -14 a -9, la Cremonese da -9 a -6, mentre il Piacenza rimane a -4.
Ma la mano è stata ben più pesante con calciatori e tesserati. Per i nerazzurri Cristiano Doni e Manfredini sono stati confermati rispettivamente i 3 anni e mezzo e 3 anni di squalifica, così come i 5 per Bellavista, Paoloni, Buffone, Erodiani, Gervasoni, Sommese e Signori. L’ex Lazio e Bologna, visto il “ruolo propulsivo” nell’intreccio del calcioscommesse, scatta la radiazione. Mini sconto per Bressan e Santoni, passati da 5 a 3 anni e mezzo e 4.

Tutte le sentenze della Disciplinare

Club

Serie A: Atalanta – Richiesta: 7 punti di penalizzazione nel campionato 2011-12. Sentenza: 6 punti.

Serie B: Ascoli- Richiesta: 6 punti di penalizzazione nel campionato 2011-12 e 90mila euro di ammenda; Sentenza: accolta, ma ammenda di 50mila euro.
Hellas Verona: 50mila euro di ammenda; Sentenza: 20mila euro.
Sassuolo: 50mila euro di ammenda. Sentenza: 20mila euro.

Lega Pro: Alessandria- Richiesta: retrocessione all’ultimo posto nel campionato di competenza; Sentenza: accolta.
Benevento: 14 punti nel campionato 2011-12 e 30 mila euro di ammenda; Sentenza: 9 punti e 30mila euro.
Cremonese- Richiesta: 9 punti nel 2011-12 e 30mila euro di ammenda; Sentenza: 6 punti e 30mila euro.
Esperia Viareggio- Richiesta: 1 punto da scontare nel 2010-11; Sentenza: accolta.
Piacenza- Richiesta: 4 punti da scontare nel 2010-11 e 50mila euro di ammenda; Sentenza: accolta.
Portogruaro- Richiesta: 50mila euro di ammenda; Sentenza: 20mila euro.
Ravenna- Richiesta: esclusione dal campionato di competenza, assegnazione in categoria inferiore e 50mila euro di ammenda; Sentenza: accolta.
Reggiana- Richiesta: 2 punti nel 2011-12; accolta.
Spezia: 1 punto nel 2011-12; Sentenza: accolta.
Taranto- Richiesta: 1 punto 2011-12 per responsabilitá presunta; Sentenza: accolta.
Virtus Entella- Richiesta: 4500 euro di ammenda. Sentenza: 15mila euro.

Lega Dilettanti: Cus Chieti- Richiesta: 1 punto nel 2011-12 e 4.500 euro di ammenda; Sentenza: accolta.
Pino di Matteo: 12 punti nel 2011-12 e 1600 euro di ammenda. Sentenza: 8 punti e 1000 euro.

Tesserati

Antonio Bellavista- Richiesta: 5 anni di squalifica, più preclusione (radiazione) più 3 anni e 6 mesi in continuazione; Sentenza: accolta, ma senza continuazione.
Mauro Bressan- Richiesta: 5 anni di squalifica, più preclusione, più 6 mesi in continuazione; Sentenza: 3 anni e 6 mesi, ma senza continuazione.
Giorgio Buffone- Richiesta: 5 anni di inibizione più preclusione più 3 anni e 6 mesi in continuazione; Sentenza: accolta, ma senza continuazione.
Antonio Ciriello- Richiesta: 4 anni di inibizione; Sentenza: un anno.
Daniele Deoma- Richiesta: 1 anno e 9 mesi di squalifica; Sentenza: accolta.
Cristiano Doni- Richiesta: 3 anni e 6 mesi di squalifica; Sentenza: accolta.
Massimo Erodiani- Richiesta: 5 anni di squalifica, più preclusione più 8 anni in continuazione; Sentenza: accolta, ma senza continuazione
Gianni Fabbri- Richiesta: 5 anni di inibizione, più preclusione; Sentenza: accolta senza preclusione.
Carlo Gervasoni- Richiesta: 5 anni di squalifica, più preclusione e 1 anno in continuazione; Sentenza: accolta, ma senza continuazione.
Thomas Manfredini- Richiesta: 3 anni di squalifica; Sentenza: accolta.
Marco Paoloni- Richiesta: 5 anni di squalifica, più preclusione e 5 anni in continuazione; Sentenza: accolta, ma senza continuazione.
Salvatore Quadrini- Richiesta: 1 anno di squalifica; Sentenza: accolta.
Leonardo Rossi- Richiesta: 3 anni di squalifica; Sentenza: un anno.
Nicola Santoni- Richiesta: 5 anni di squalifica più preclusione; Sentenza: 4 anni senza preclusione.
Davide Saverino- Richiesta: 3 anni di squalifica; Sentenza: accolta.
Giuseppe Signori- Richiesta: 5 anni di squalifica, più preclusione, più 1 anno e 6 mesi in continuazione; Sentenza: accolta, ma senza la continuazione.
Vincenzo Sommese- Richiesta: 5 anni di squalifica, più preclusione, più due anni in continuazione; Sentenza: accolta, ma senza la continuazione.
Giorgio Veltroni- Richiesta: 5 anni di inibizione. Sentenza: 4 anni.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *