Salute: Liberalizzazioni, ma con adeguata informazione. L’UNC lancia l’App per l’automedicazione

//   18 gennaio 2012   // 0 Commenti

automedicazione

La salute è ormai da tempo entrata a pieno titolo tra gli argomenti sui quali i cittadini vogliono esercitare autonomia di scelta e responsabilità decisionale”. E’ quanto dichiara Massimiliano Dona, Segretario generale dell’Unione Nazionale Consumatori (UNC), sottolineando l’interesse dei consumatori per i progetti di liberalizzazione attualmente in discussione.

Affinché la concorrenza porti benefici effetti in capo ai consumatori -aggiunge Dona- è necessario che questi siano consapevoli delle opportunità messe a disposizione dal mercato e ciò vale tanto più nel campo della salute, considerando che i farmaci non sono prodotti come gli altri”.

Nel settore dei farmaci di automedicazione -afferma Massimiliano Dona- la liberalizzazione è già una realtà della quale i consumatori possono approfittare da tempo, ma proprio qui la crescente offerta di informazioni sulla salute pone alcune questioni su cui occorre riflettere: dalle difficoltà nel valutare l’affidabilità delle fonti al rischio di indurre nel cittadino l’illusione di essere competente su questioni che, invece, necessitano del supporto di medico e farmacista”.

È in questo scenario che è nata l’App per smartphone dedicata al tema dell’automedicazione responsabile, realizzato dalla nostra Unione e che ha avuto un grande successo di pubblico. “Abbiamo voluto essere presenti su quello che ormai è diventato praticamente un compagno di vita, il telefonino -sostiene l’avvocato Dona- affinché i cittadini possano avere letteralmente a portata di mano in qualsiasi momento (ed in qualsiasi luogo si trovino) informazioni corrette e veritiere sui farmaci di automedicazione”.

A questi temi e alla presentazione dell’App “Automedicazione” sarà dedicata la conferenza “L’influenza corre sul web” che si terrà il prossimo 8 febbraio, a Roma presso la Galleria Alberto Sordi, 53 (ore 10,45).

di Unione Nazionale Consumatori (UNC)


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *