Sapori e tradizioni culinarie del Québec a Milano

//   15 marzo 2017   // 0 Commenti

1 Quèbec- © copyright Masha SiragoReportersAssociati&Archivi

2 Quèbec © copyright Masha SiragoReportersAssociatiArchivi 300x224All’interno del Giardino d’Inverno dell’hotel Grand Visconti Palace a Milano, il pluripremiato chef quebecchese Mario Julien ha presentato, in data 13 marzo, in collaborazione con lo chef Augusto Paleni, un doppio aperitivo riservato alla stampa (ore 11) e agli operatori del settore agro-alimentare (ore 18), per far conoscere i sapori e le tradizione culinarie del Québec, su iniziativa della Delegazione del Québec a Roma.

Recente è il ricordo della Tredicesima edizione di “Identità Golose” a Milano: http://www.mondoliberonline.it/tredicesima-edizione-di-identita-golose-a-milano/68441/.

Una selezione di piatti dolci e salati elaborati con materie prime del Québec e rispettivi derivati, sono stati i protagonisti della degustazione. Tra gli ingredienti più curiosi e inesplorati il vino di pomodoro, la confettura di camemoro, il miele di mirtillo, lo sciroppo di betulla, le têtes de violon, i funghi misti della foresta, il whisky d’acero e la celebre poutine, piatto tipico dello street foodlocale, rivisitato e nobilitato dallo chef Julien per l’occasione.

Aperitivo dolce e salato, sapori molto intensi per i palati milanesi, sicuramente molto interessanti. Il menù: blinis alla farina di grano saraceno ai mirtilli del Québec, madeleine ripiene di zucchero d’acero e confettura di camemoro, pouding chomeur allo sciroppo di betulla e composta di mele, parmigiano reggiano allo sciroppo di betulla, poutine rovesciata.

L’obiettivo di questa iniziativa è quella non solo di far conoscere da vicino alcuni dei più rinomati prodotti del territorio quebecchese, ma – all’indomani della firma del  trattato di libero scambio firmato tra Canada e Unione Europea (CETA – Comprehensive Economic and Trade Agreement) – anche di proporre ai distributori agro-alimentari italiani interessati alcuni prodotti specifici. Una iniziativa resa possibile dal sostegno del Ministero delle Relazioni internazionali e della Francofonia del Québec e del Ministero dell’Agricoltura, della Pesca e dell’Alimentazione del Québec.

3 Quèbec © copyright Masha SiragoReportersAssociatiArchivi 300x224

Mario Julien, chef

A Roma si è ripetuta l’iniziativa all’interno del Baglioni Hotel Regina, con lo chef Julien che ha dato vita, insieme allo chef Luciano Sarzi Sartori, ad un incontro a 4 mani per esaltare, in un menu studiato per l’occasione, i profumi della cucina d’oltreoceano, con una cena (con inizio alle ore 20:00, costo di € 45 p.p.).

L’obiettivo di questa iniziativa è stata quella non solo di far conoscere da vicino alcuni dei più rinomati prodotti del territorio quebecchese, ma – all’indomani della firma del  trattato di libero scambio firmato tra Canada e Unione Europea (CETA – Comprehensive Economic and Trade Agreement) – anche di proporre ai distributori agro-alimentari italiani interessati alcuni prodotti specifici. Una iniziativa resa possibile dal sostegno del Ministero delle Relazioni internazionali e della Francofonia del Québec e del Ministero dell’Agricoltura, della Pesca e dell’Alimentazione del Québec.

Sito ufficiale: http://www.international.gouv.qc.ca/it/rome

Ph © copyright Masha Sirago/ReportersAssociati&Archivi, mashasirago@gmail.com

 

 


Tags:

aperitivo

Augusto Paleni

chef

cucina

Delegazione del Québec a Roma

Mario Julien

Masha Sirago

milano

Québec


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *