Sanità digitale: focus alla Camera su privacy e sicurezza dati

//   11 giugno 2019   // 0 Commenti

sanita-digitale-e-privacy

“Privacy, sicurezza e trasparenza dei dati in sanità”. È il tema al centro del convegno organizzato dall’Aidr (Associazione italian digital revolution), in programma giovedì13 giugno alle ore 17, presso la Sala della Lupa della Camera dei deputati, in cui medici ed esperti del settore proveranno a delineare obiettivi e punti di forza del nuovo scenario digitale che si apre dinanzi ai nostri occhi. “Si tratta di una rivoluzioneche ha coinvolto in maniera significativa anche il settore sanitario”, sottolineaAndrea Bisciglia, cardiologo e responsabile dell’Osservatorio Aidr sulla Sanità digitale. Osservatorio che si prefigge la mission di “interloquire con le autorità istituzionali per promuovere e divulgare nuove iniziative, nuove tecniche e nuovi device, oltre che farsi portavoce nei palazzi di governo delle istanze della società. Al fine di rendere accessibile, alla maggior parte dei cittadini, il ‘mondo digitale’ in sanità, abbattendo così le barriere tra governance/dispensatore di servizi sanitari e fruitore dei servizi stessi”.

Il digitale, oggi, vuole e deve essere un valido strumento per aiutare gli operatori sanitari nella clinical practice, dal ricovero in ambiente ospedaliero fino all’ assistenza domiciliare, passando per i controlli ambulatoriali”, aggiunge Bisciglia.

Il convegno. All’incontro, che si aprirà con i saluti del presidente dell’Aidr,Mauro Nicastri, interverranno, oltre a Bisciglia, Massimo Massetti (direttore Dipartimento cardiochirurgia Ospedale A.Gemelli di Roma);Giulio Speciale (cardiologo e direttore Emodinamica Asl Roma1), Stefano Van Der Bil (Agenzia per l’Italia digitale);Cosimo Comella (direttore Dipartimento tecnologie digitali e sicurezza informatica Garante privacy);Filippo Leonardi(direttore generale Aiop, Associazione italiana ospedalità privata);Vincenzo Papa (ceo di Consis);Vito Borrelli (capo f.f. della Rappresentanza in Italia della Commissione europea). Le conclusioni dei lavori, moderati dal giornalista delTg5Luciano Onder, saranno affidate al viceministro all’Economia, Laura Castelli.

Il convegno ha ottenuto il patrocinio istituzionale della Commissione europea, diAgid(Agenzia per l’Italia digitale),Formez PA e Regione Lazio.

sanità digitale e privacy


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *