“Salon du Chocolat” l’evento che esalta le eccellenze del cioccolato

//   12 febbraio 2017   // 0 Commenti

1 Salon du Chocolat

1 Sylvie Douce e François Jeantet

Sylvie Douce e François Jeantet

“Salon du Chocolat” nasce a Parigi nel 1994 dall’intuizione di Sylvie Douce e Francois Jeantet con l’obiettivo di far scoprire il cioccolato in tutte le sue forme. Lo hanno raccontato nel video: clicca su  Sylvie Douce e Francois Jeantet raccontano (video 51″© copyright Masha Sirago)

2 Patisserie des reves 300x224

Patisserie des reves

“Salon du Chocolat Milano” ha inaugurato a Milano il 9 febbraio e fino a domenica 12 febbraio 2017 tutti gli appassionati di cioccolata e non solo possono ritrovarsi al MiCo in viale Eginardo MMPortelllo). La prima Prima edizione del “Salon du Chocolat” a Milano si è svolta al The Mall:  clicca su http://www.mondoliberonline.it/prima-edizione-del-salon-du-chocolat-a-milano/61600/

Il Salon du Chocolat ha un  programma ricco di novità e di personaggi internazionali che hanno reso questo prodotto famoso ma la novità di questa edizione è la partecipazione dello Chef, ma prima di tutto Maître Chocolatier, Ernst Knam. Il Re del Cioccolato, in esclusiva per la manifestazione, ha realizzato la scultura in cioccolato a tema San Valentino, simbolo dell’evento, che accoglierà gli ospiti al loro ingresso. Ma non solo: uno stand completamente dedicato di 60 metri quadrati, dove lo Chef Knam esegue le sue celebri masterclass, presentando i nuovi progetti che lo vedranno protagonista nel 2017.

5 come oggetto avanzato 11 224x300Come lo scorso anno è presente il cioccolato trentino Cisa, e “la nuova produzione – mi racconta Giancarlo – è quella del “Cuore di San Valentino”, cioccolato a quattro gusti, due fondenti e due al latte, ai frutti di bosco, alla mela, alla mandorla e alla nocciola (220 gr.) con sorpresa all’interno.

Samantha de la Patisserie des reves di corso Magenta a Milano mi suggerisce le Nougattine au lait, le Madelaine au chocolat e la Tarte au chocolat, di cui mi dice è a base frolla, croccante alla nocciola e una ganacheau chocolat. Da Domori assaggio il gelato Apurimac del Perù, una monorigine e il Gianduiotto criollo, gelato al cacao criollo (che è il cacao più pregiato al mondo e il più raro) con aggiunta di pasta di nocciole IPG. La Perla di Torino propone il Tartufo al 70% di cioccolato abbinato al Passito della Casa vinicola San Michele (BS), passito al 100%.

Giancarlo cioccolato Cisa 300x224

Giancarlo, cioccolato "Cisa"

“Il MiCo ci consente, grazie ai suoi 8.400 mq di spazio, non solo di valorizzare al meglio gli espositori di qualità, ma anche di creare degli ambienti nuovi che aumentano l’esperienza del cioccolato. Il Giardino Magico, creato con la collaborazione di Chocolate Academy, sarà una dedica al Maestro Iginio Massari,grande pasticcere e creativo italiano” racconta Pietro Cerretani, curatore del Salon du Chocolat. “ Quest’anno inoltre ci sarà un’ampia area con i paesi produttori di cacao. Tra questi sarà presente il Camerun, grande produttore di cacao della qualità Theobroma, con uno stand informativo e didattico per raccontare come in Africa le piantagioni di cacao siano uno dei maggiori supporti all’economia e alla crescita del paese e con la presenza di A.S.I.CA. (Associazione Scambi Italo Camerunensi)”.

I grandi pasticceri dell’Accademia Maestri Pasticceri Italiani (AMPI) non solo si susseguono con dimostrazioni aperte al pubblico dell’antica arte dedicata al cioccolato ma firmano anche i capi di moda realizzati in collaborazione con NABA (Nuova Accademia di Belle Arti) che sono oggetto di una sfavillante sfilata “Chocolate Gallery” presentata in anteprima il 9 febbraio 2017 e che viene ripetuta tutti i giorni dell’evento. Chocolate Gallery è  un’esperienza unica che vuole fondereFashion, Arte e Food, per sentire i profumi del cacao e la bellezza del cacao anche da indossare.

3 Tartufo La Perla e Passito della Casa vinicola San Michele 300x224

Tartufo La Perla e Passito della Casa vinicola San Michele

Accanto agli abiti della collezione “Chocolate Gallery” la sfilata è arricchita da alcuni abiti dell’edizione parigina e in conclusione un abito in cioccolato realizzato dallo Chef Knam.

Il Salon du Chocolat 2017 è organizzatore anche di un progetto charity di grande rilievo realizzato con Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori di Milano (LILT). Davide Comaschi ha realizzato un cioccolatino dedicato a San Valentino 2017 che viene venduto solo durante il Salon du Chocolat e il cui ricavato andrà in favore di LILT Milano per i bambini malati e in particolare le Case Alloggio e l’accompagnamento alle terapie. Un cioccolatino speciale sia nella forma sia nel cioccolato selezionato da Comaschi: un connubio di sapori particolari che vuole soddisfare il palato e muovere il cuore.

Per la prima volta al Salon du Chocolat c’è anche uno spazio tutto dedicato al mondo Vegan con la partecipazione di Ghita Academy dello chef Simone Salvini, che nasce nel contesto più ampio della Funny Veg Academy, scuola di cucina vegetale.

I veri protagonisti di questa manifestazione internazionale sono comunque i grandi produttori, gli eccellenti artigiani, maestri cioccolatieri, pasticceri, artisti che mettono il loro talento al servizio del pubblico per gustare il cioccolato e il cacao in tutte le sue forme con dimostrazioni, degustazioni, lezioni culinarie e vendita al dettaglio. Per conoscere la programmazione completa, clicca su: www.salonduchocolat.it6 come oggetto avanzato 11 224x300

Gli espositori nazionali e internazionali rappresentano una selezione attenta del meglio presente sul mercato: Amaro, Amedei, Antica Dolceria Bonajuto, Aruntam, Cacao Crudo, Cecilia Paul De Bondt, Chocome, Chocostore By Eurochocolate , Ciomod, Cisa 2054 Srl, Cocoa And Coffee Interprofessional Council, Costruttori Di Dolcezze , Domori, Enrico Rizzi, Ernest Knam, F.B.M , Gay Odin, Goufrais, Guido Gobino, Pâtisserie Des Rêves, La Perla Di Torino, Leone, Lindt, Majani, Marou, Modi’, Neuhaus Maitre Cocolatier, Odilla Chocolat, Pacari, Papa, Pasticceria Cadario, Pasticceria Martesana, Pavoni Italia, Royal Duyvis Wiener, Sabadi, Soc. Coop. Soc. Quetzal – La Bottega Solidale, Torta Pistocchi, Venchi.

L’evento è patrocinato da Comune di Milano e Ampi, realizzato in collaborazione con Compagnia del Cioccolato, Grand Hotel et de Milan, Eataly, Naba, Wella e Pixartprinting e sostenuto nella comunicazione grazie ai media partner Italian Gourmet, Punto IT e RDS.

(Masha Sirago, testo, video e foto © copyright Masha Sirago/ReportersAssociati&Archivi, mashasirago@gmail.com)

 


Tags:

AMPI

Chef Knam

Chocolate Academy

cioccolata

Cioccolato Cisa

cucina

Davide Comaschi

LILT

Masha Sirago

MIco

milano

Naba

pasticceria

Patisserie des reves

Pietro Cerretani

Salon du Chocolat

Sylvie Douce e François Jeantet


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *