U20, che spettacolo!

//   16 agosto 2011   // 0 Commenti

edson rivera messico

Bogotà – Uno spot per il calcio. I quarti di finale dei Mondiali under 20 hanno regalato spettacolo ed emozioni in serie. E pure qualche sorpresa. Sono usciti di scena, infatti, i padroni di casa della Colombia: i giovani cafeteros, spinti da uno stadio e nazione interi, hanno piegato la testa di fronte al Messico di Edson Rivera (doppietta nel 3-1 finale) in quello che si è rivelato il quarto di finale meno equilibrato. A casa anche l’Argentina di Lamela, che ha pagato i limiti evidenziati sin qui; l’Albiceleste si è schiantata contro Mika, portiere ancora imbattuto del Portogallo capace di parare due rigori nella roulette che ha premiato i lusitani. Vince a sorpresa anche la Francia contro la temibile Nigeria dopo una battaglia lunga 120′: le super Aquile agguantano il pari al 94′, ma ai supplementari Fofana e Lacazzette scongiurano i penalty. Emozioni a non finire anche tra Brasile e Spagna, una sorta di finale anticipata. Gli iberici, capaci di rimontare sia nei tempi regolamentari che supplementari lo svantaggio, cedono solo ai calci di rigore.

Si arriva dunque al penultimo atto con una semifinale tutta americana e una europea. Mercoledì si affrontano prima Francia e Portogallo, a Medellin alle 17 (le 24 in Italia), poi Brasile e Messico, a Pereira alle 20 (da noi le 2 di domenica mattina).

Quarti di finale

Colombia – Messico 1-3
Francia – Nigeria 3-2 d.t.s
Brasile – Spagna 6-4 d.c.r (2-2)
Argentina – Portogallo 4-5 d.c.r (0-0)

Semifinali

Francia – Portogallo 17/8 ore 24
Brasile – Messico 18/8 ore 02


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *