Rispetto degli animali: anche la politica si schiera

//   8 maggio 2019   // 0 Commenti

rispetto-animali-camera

Gli animali in quanto “esseri senzienti”, e quindi capaci di provare sensazioni ed emozioni, dovrebbero essere riconosciuti dalla legge come soggetti e non oggetti.

Educare all’amore e al rispetto degli animali è un dovere dell’uomo, in virtù dei principi di salvaguardia e benessere di ogni specie vivente. A tal proposito, la Camera dei Deputati ha promosso un’iniziativa educativa per accompagnare i bambini nella comprensione della diversità degli animali, del loro valore e del rispetto verso di essi.

Nell’ora di educazione civica, che per legge verrà ripristinata nelle scuole, ci dovrà essere anche l’educazione al rispetto degli animali. Lo prevede il testo approvato dalla Camera dei Deputati grazie a un emendamento dell’On. Paola Frassinetti (FdI), sostenuto anche da alcune associazioni animaliste come la LAV (Lega Antivivisezione), che ora passerà al Senato per la conferma.

Si tratta dell’articolo 3 comma 2, il quale recita: “Tutte le azioni sono finalizzate ad alimentare e rafforzare il rispetto nei confronti delle persone, degli animali e della natura”.

Già dal prossimo anno scolastico, pertanto, assieme all’educazione ambientale diventerà un principio fondante dell’educazione civica.

rispetto animali camera


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *