Risparmiare al tempo della benzina a 2 Euro

//   20 marzo 2012   // 1 Commento

benzina record 300x185Oggi, commentando le email ricevute e le impressioni raccolte là fuori, vorrei affermare un pensiero abbastanza forte e tuttavia non trovo altre parole per dirlo.

I combustibili fossili, per il ruolo che hanno assunto nella nostra società, hanno ancora un prezzo che è largamente sottostimato. Il loro valore di mercato è destinato a crescere sia per l’aumento della domanda internazionale, sia per il progressivo rallentamento dell’offerta, che avrà il suo culmine nei prossimi anni. L’avevamo giù predetto tre anni fa, quando inaugurammo questo sito. E, se e’ pur vero che vero che il barile di petrolio oggi non è proprio ai suoi valori record,  vedrete come entro la fine del decennio le quotazioni quintuplicheranno.

E non crediamo di certo che lo Stato voglia rinunciare ad una voce tanto generosa, quanto facile da applicare per le casse dell’Erario. E infatti, mai nella storia d’Italia un governo a cancellato un balzello sulla benzina deciso dal governo precedente

CHI MANIFESTA PER IL CALO DEI PREZZI DELLA BENZINA NON HA CAPITO PROPRIO NIENTE !

Chi fa paragoni con gli altri Paesi europei, dovrebbe prima farci un salto. E vedere con i propri occhi come ciascuno di essi si sia attrezzato.

Metropolitane funzionanti e capillari, bus a tutte le ore del giorno e della notte, biciclette comunali ad ogni angolo di strada, taxi numerosi ed economici garantiscono a tutti i cittadini europei, ma non agli italiani, il diritto a muoversi anche senza usare la propria automobile..

QUESTA E’ UNA BATTAGLIA PER CUI VARREBBE LA PENA MOBILITARSI, per richiedere un diritto di cittadinanza valido per tutti, non garantire un privilegio riservato a chi puo’ permetterselo.

Lo stesso discorso puo’ essere esteso alle bollette, sempre piu’ salate. CHE IL PREZZO DELL’ENERGIA AUMENTI E’ NORMALE, E’ CHE LE NOSTRE CASE NE CONSUMANO TROPPA.

Per fortuna oggi ho due buone notizie. La prima e’ che stiamo organizzando una giornata di studi dedicata alla mobilita’ sostenibile, la seconda e’ che oggi e’ finalmente possibile abitare in case che consumino quasi zero energia e che ci costino quasi zero nelle bollette di luce e gas.

Scopri come partecipando alla giornata sull’efficienza energetica, il 14 Aprile, a Pisa http://www.scuoladellerinnovabili.it/ASSI/ASSO1.html#La_Certificazione_energetica_in


Articoli simili:

1 COMMENT

  1. Pingback: Euro Risparmiati » Risparmiare al tempo della benzina a 2 Euro – MondoLiberOnline

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *