Ricordando Antonio Niedda

//   5 settembre 2011   // 0 Commenti

niedda evidenza

antonio niedda 195x320 150x150

Antonio Niedda

Cerimonia di commemorazione, questa mattina, lunedì 5 settembre, in via delle Ceramiche a Ponte di Brenta, in occasione del 36esimo anniversario dell’assassinio dell’agente di Polizia Stradale Antonio Niedda alla presenza del sindaco Flavio Zanonato e delle massime autorità cittadine.

La sera del 4 settembre 1975, verso le 22.30, alla periferia di Ponte di Brenta una pattuglia della polizia stradale ferma una Fiat 128 per un controllo. Nell’auto vi sono due giovani, uno dei quali per sottrarsi all’arresto esplode tre colpi di pistola contro l’appuntato Antonio Niedda, uccidendolo. Un altro agente riesce a bloccare ed arrestare Carlo Picchiura, il brigatista che ha sparato. La prima corona di fiori al funerale fu inviata dai rom che stazionavano abitualmente vicino al fiume a Ponte di Brenta, riconoscenti perché spesso Antonio Niedda si recava nel loro campo per salutare i bambini. Ad Antonio Niedda il 10 maggio 1976 è stata conferita la Medaglia d’argento al Valor Militare e il 12 maggio 2004, l’allora Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi gli ha conferito la Medaglia d’oro al Merito Civile alla memoria di appartenenti alla Polizia di Stato caduti nell’adempimento del servizio per fatti di terrorismo.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *