Riapre il Ponte sul Sile

//   8 agosto 2011   // 0 Commenti

ponte

emanuele prataviera 150x150

Emanuele Prataviera

Venerdì 5 agosto, al taglio del nastro per la riapertura del ponte sul fiume Sile, a Quarto d’Altino, hanno partecipato in molti: cittadini dei comuni limitrofi, abituali fruitori del ponte che collega la Provincia di Venezia a quella di Treviso, e rappresentanti dell’amministrazione comunale, tra i quali l’assessore provinciale alla viabilità Emanuele Prataviera, che entusiasta ha dichiarato: “Siamo soddisfatti della riapertura di questo importante ponte di collegamento tra le due province dove transitano più di 7000 veicoli al giorno. L’amministrazione provinciale ha fatto la sua parte nei tempi stabiliti, come sempre attenta ai bisogni del territorio”. I lavori per la manutenzione infatti, non solo hanno rispettato le tempistiche come da contratto, ma sono stati addirittura conclusi con 15 giorni di anticipo rispetto alla data prevista. Dopo anni di polemiche attorno alla pericolosità e alla percorribilità di questo ponte, opera edilizia datata 1912, le amministrazioni delle province di Venezia e Treviso hanno stanziato, con il contributo di Regione e Comuni interessati (rispettivamente Quarto d’Altino e Roncade), una somma complessiva di 300mila euro, per dare il via ai lavori il 22 giugno 2011. Nel giro di poco più di un mese sono stati sostituiti l’impalcato e le travi di bordo, è stato rimosso il piano rotabile e rifatto il parapetto con guard rail conforme alla normativa vigente, con pulizia finale delle della superficie della struttura, sabbiatura, e verifica delle saldature e dei chiodi di collegamento.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *