Referendum Ilva Taranto, approvato il “tempo tuta”

//   14 gennaio 2012   // 0 Commenti

ilva_taranto

I lavoratori dell’ILVA di Taranto hanno approvato a larghissima maggioranza l’ipotesi di accordo sul “tempo tuta”, siglato il 15/12/2011 da FIM, FIOM e UILM.
La larghissima partecipazione al voto conferma l’importanza e le attese che da molti mesi si concentravano sulla questione e che la perseveranza con cui la FIM di Taranto ha lavorato per raggiungere l’accordo sindacale su una materia così delicata, ha dato un rilevante contributo alla buona conclusione della vertenza.
Il fortissimo consenso registrato dimostra che i contenuti dell’accordo sono stati valutati dai lavoratori con estrema positività e con ragionevole realismo.
L’esito del voto costituisce la prova più evidente che i lavoratori sanno apprezzare l’operato del sindacato confederale quando riesce a conseguire risultati concreti anche in una situazione oggettivamente complicata e difficile come quella che stiamo vivendo.
Come FIM, infine, esprimiamo la nostra soddisfazione per la conclusione positiva di questa vicenda, molto lunga e complessa, che ha visto impegnata la nostra organizzazione in tutte le fasi della trattativa, con tenacia, con pazienza e con le giuste argomentazioni per mantenere l’indispensabile unità tra le diverse componenti sindacali, per togliere ogni alibi alla controparte aziendale che tentava di evitare un esborso di denaro così importante per le sue casse e per riconoscere finalmente ai lavoratori un significativo compenso salariale sull’argomento rivendicato ed atteso da diverso tempo.

VITTORIO MASSANELLI (v.commissario Fim-Cisl Taranto)


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *