Primarie Repubblicane Usa / In Nevada vince ancora Romney

//   5 febbraio 2012   // 0 Commenti

Mitt Romney elezioni primarie repubblicane usa 2012

Mitt Romney trionfa anche in Nevada e si conferma il grande favorito nella corsa al ruolo di anti-Obama. L’ex governatore del Massachusetts vince ‘la tappa’, come ampiamente previsto, con ampio scarto: a lui il 47% dei consensi, 25 punti percentuali più di Gingrich (21%) e Paul (20%).  Nessuno dubitava del suo successo: in Nevada aveva vinto anche nel 2008, qui ha potuto finalmente contare su una base di fedelissimi, i mormoni che vi sono ben rappresentati. Ma stavolta Romney ha raccolto maggioranze anche tra gli ultraconservatori, perfino quelli del Tea Party che finora gli erano stati ostili, perfino i fondamentalisti protestanti delle chiese evangeliche.

Certo ormai che le primarie lo incoroneranno a candidato repubblicano alle presidenziali di novembre, anche se la maggior parte dei delegati dev’essere ancora assegnata (ad oggi comanda 90 a 35 su Gingrich), Romney ha già rivolto le sue “attenzioni” al grande rivale futuro Obama, attaccando sull’economia. Per lui la grande partita è già cominciata.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *