Premio Kouros 2011: tra i premiati Polidori e Scopelliti

//   15 luglio 2011   // 0 Commenti

Luigi Bruno Laura Comi Maria Giovanna Elmi Sara Iannone

Nello sfondo dell’omonima Piazza di Roma, la sontuosità dei saloni di Palazzo Ferrajoli costruito nel 1500, hanno rappresentato la suggestiva cornice del Premio Internazionale Kouros 2011, alla seconda edizione. In cinquecento hanno assistito alla consegna del prestigioso Premio. Sono stati scelti per le diverse sezioni:
Al Sottosegretario di Stato allo Sviluppo Economico Catia Polidori, Premio Made in Italy, al Prefetto di Roma Capitale Giuseppe Pecoraro, Premio Legalità, a Ignazio Caramazza Avvocato Generale dello Stato ed Antonio Marini Vice Procuratore Generale, Premio Sezione Giuridica, all’Ambasciatore d’Austria Christian Berlakovits, Premio Diplomazia Internazionale, al Governatore della Calabria Giuseppe Scopelliti, Premio Politica ed Istituzioni, agli stilisti Renato Balestra e Luigi Bruno, Premio Alta Moda, al casato storico Guglielmo Marconi Giovannelli, alla scrittrice Orietta Ludovisi Boncompagni, alla pittrice Nike Borghese, al filosofo e teologo Don Nicola Bux, a Don Alessandro de Spagnolis Premio Solidarietà, al cardiologo Franco Romeo ed i due riconoscimento conferiti alla memoria del Giornalista Rai Franco Bruno, scomparso di recente ed Oreste Lionello, importante punto di riferimento della storia del teatro.
Bella performance della Prima Ballerina Etoile del Teatro dell’Opera di Roma, Laura Comi, che ha danzato in una coreografia dedicata all’Inno di Mameli per celebrare il 150° anniversario dell’Unità d’Italia per la gioia dei tanti presenti tra cui Valeria Mangani, Vice Presidente di Alta Roma, il regista Pier Francesco Pingitore, il Consigliere di Roma Capitale Domenico Naccari, Andrea Monorchio Presidente di Consap, l’economista Ercole Pellicano’, gli attori Martufello, Mario Zamma, Giacomo Battaglia, Alex Patexano, Demetra Hampton, la Principessa Irma Capece Minutolo, Giuseppe Chiaravalloti, Vicepresidente dell’Authority della Privacy, il Prefetto Fulvio Rocco, l’Imprenditrice Paola Pisani, Josephine Borghese, Elettra Marconi Giovannelli, l’Immobiliarista Maria Pia Lettini, Giovanni Pisani, Vicepresidente Coldiretti Calabria, il marchese Antonio Bassano Cervo di Tufillo, la marchesa del Secco d’Aragona con la splendida Ludovica e il marchese Giuseppe Ferrajoli.
Gradito l’omaggio dell’imprenditore Giancarlo Greco, titolare dell’azienda vinicola calabrese che ha omaggiato tutti i presenti attraverso degli ottimi vini e oli raffinati.
Ideato e promosso da Antonella Freno, Presidente del Premio, condiviso e patrocinato da Domenico Naccari, Presidente della Fondazione CRE e da Sara Iannone, Presidente Alba del Terzo Millennio, l’iniziativa ha manifestato grande soddisfazione per il successo ottenuto.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *