Poste: Cisl denuncia, nuovo black out telematico

//   11 marzo 2012   // 0 Commenti

poste_italiane

“Alle 12 tutti gli uffici postali d’Italia si sono bloccati per l’ennesimo black-out della rete informatica di Poste Italiane”, dichiara il segretario generale della Cisl Poste, Mario Petitto. “Ci sono stati momenti di tensione in migliaia di uffici tra cittadini bloccati e lavoratori impotenti ad eseguire le operazioni richieste e precettati a rimanere in ufficio oltre la normale chiusura. E’ la quarta volta che denunciamo pubblicamente uno dei piu’ gravi disservizi verificatisi nella piu’ grande azienda d’Italia”. Il sindacalista sottolinea anche che “la Cisl Poste ha deciso di presentare alla Procura della Repubblica di Roma un esposto denuncia contro l’ad di Poste Italiane affinche’ vengano ricercate e perseguite le eventuali responsabilita’ che ne dovessero derivare”. CONSUMATORI, VERIFICHEREMO DANNI CAUSATI DA BLACK OUT “Il black out che ha coinvolto gli uffici locali delle Poste alle 12 di oggi ci preoccupa e verificheremo i danni che possono essere stati arrecati ai cittadini”. Lo afferma Adusbef-Federconsumatori in una nota. Le associazioni dei consumatori chiedono “che in questi due giorni” si provveda riparare il guasto “per poter cosi’ essere efficienti lunedi’ mattina alla riapertura degli uffici. Non vorremmo infatti che tale guasto procuri quello che ha gia’ procurato nei mesi scorsi il reiterato black-out negli uffici stessi”.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *