Posizionamento su Google? Serve un Consulente SEO

//   4 giugno 2012   // 0 Commenti

seo2jpg 300x231Il marketing è sempre più indissolubilmente legato al mondo del web. Ogni azienda, qualsiasi sia il suo settore, se vuole rivaleggiare ad armi pari con i suoi competitor, deve essere presente su internet ed investire in web marketing. Il primo passo per essere visibili è ovviamente possedere un proprio sito web, ma ormai il classico “sito vetrina” non basta più. Per generare business e ottenere nuovi clienti, è necessario attirare visitatori e successivamente ‘persuaderli’ ad effettuare l’azione desiderata: richiedere un preventivo, acquistare un prodotto, contattare l’azienda in questione. Ma come si ottengono questi obiettivi?

Di cosa si occupa il consulente?

La risposta è: con un ottimale posizionamento su Google. E’ attraverso il motore di ricerca più famoso al mondo, infatti, che gli utenti ricercano qualsiasi cosa sul web: prodotti, servizi, informazioni. La SEO, scienza che regola il posizionamento, è però ‘affare’ da professionisti come i consulenti SEO. Il consulente SEO è infatti la figura incaricata di occuparsi del posizionamento su Google dei siti e di tutta la sfera riguardante il web marketing. Il consulente consiglia la giusta strategia all’azienda pianificando la strategia d’attacco, studiando il mercato on line e il target di pubblico che si desidera andare a ‘colpire’. Da qui iniziano poi le operazioni più tecniche come la ricerca delle parole chiave pertinenti che generano maggior traffico, l’ottimizzazione del sito in base ad esse e il posizionamento vero e proprio.
Insomma, per aver successo nel web, la consulenza SEO è pressoché imprescindibile, e i risultati sono assicurati.


Articoli simili:

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *